Islam

‘1 milione di bambini in Turchia nelle mani delle sette islamiche’

‘1 milione di bambini in Turchia nelle mani delle sette islamiche’

Eseng’l Balcà, che ricerca le sette islamiche in Turchia, dice che 1 milione di bambini sono nelle mani di sette che prendono di mira i bambini provenienti da famiglie povere che non possono permettersi l’istruzione.
Forniscono dormitorio e borse di studio ai giovani che vengono nelle grandi città per studiare”, ha detto Balcà al quotidiano Cumhuriyet.

“Hanno spinto gli studenti poveri e i giovani nelle loro
reti. In particolare, hanno raccolto giovani che dovevano studiare nelle grandi città ma non avevano soldi. Hanno fornito dormitori e borse di studio”, ha detto Balcà al quotidiano Cumhuriyet.

Le sette islamiche della Turchia sono essenzialmente i possenti della guerra fredda, che sono stati sostenuti per combattere il comunismo, e da allora si sono trasformate in enormi istituzioni finanziarie.

“In passato, avevano un reddito per i [pellegrinaggi islamici] Hajj e Umre, per le donazioni e le festività religiose, ma ora si sono trasformati in enormi holding alimentate dal pubblico. Come tutti sanno, hanno preferito [operare] nei settori dell’istruzione e dell’assistenza sanitaria”, ha detto Balc.

Le sette islamiche e le loro fondazioni sono citate regolarmente a causa di accuse di molestie sessuali e, più recentemente, il leader della setta di U’aki, Fatih Nurullah, è stato arrestato per aver molestato una dodicenne.

Secondo Balcà, ci sono 30 sette islamiche identificabili in Turchia che operano con centinaia di filiali solo a Istanbul e in tutto il paese.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento