Islam

140 bambini cristiani rapiti dagli islamisti in Nigeria: la reazione della stampa: SILENZIO

140 bambini cristiani rapiti dagli islamisti in Nigeria: la reazione della stampa: SILENZIO

La violenza mortale contro i cristiani nigeriani indifesi ha raggiunto condizioni critiche. Uomini armati islamici radicali hanno appena rapito 140 bambini da un liceo battista in Nigeria.

Dov’è l’indignazione del mondo? Questi crimini contro l’umanità vengono continuamente perpetrati sotto i nostri occhi. Eppure poichè le vittime sono cristiani, silenzio assoluto.

Le milizie islamiche radicali stanno prendendo di mira i cristiani e li massacranoi solo a causa della loro fede.

  • Famiglie orrendamente assassinate.
  • Religiosi cristiani decapitati.
  • Adolescenti cristiani rapiti e costretti alla schiavitù.

Quando mike Pompeo, Senior Counsel for Global Affairs dell’ACLJ, è stato Segretario di Stato, ha inserito la Nigeria in una lista di controllo per le persecuzioni, accreditando il lavoro dell’ACLJ nell’aiutarlo a prendere tale determinazione.

Ora è necessario un intervento internazionale per fermare lo spargimento di sangue prima che sia troppo tardi.

Nei giorni scorsi è stato presentato un intervento orale critico al Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite per chiedere protezione ai cristiani nigeriani e chiedere un’azione per combattere i responsabili malvagi jihadisti.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento