World News

2.000 migranti accampati a Calais cercano di fuggire nel Regno Unito

2.000 migranti accampati a Calais cercano di fuggire nel Regno Unito

Oltre duemila migranti che hanno vissuto in campi di fortuna a Calais e Dunkerque, nel nord della Francia, stanno cercando disperatamente di arrivare nel Regno Unito attraversando illegalmente il canale inglese.

Per evitare di essere trasferito in uno dei campi profughi francesi, i migranti stanno tentando l’ultimo disperato tentativo di entrare nel Regno Unito. Fonte: Remix News.

Nonostante i trasferimenti siano volontari, molti migranti sono diffidenti nei confronti delle autorità francesi e credono che verranno rimossi con la forza dai loro campi di fortuna nel nord della Francia e trasferiti in campi profughi.

Per evitare questo destino, molti preferiscono fuggire nel Regno Unito utilizzando barche e camion

Negli ultimi giorni, le condizioni nei campi di Calais e Dunkerque sono peggiorate, sebbene finora non siano stati registrati casi di infezione da coronavirus. Per quanto tempo ancora resta da vedere.

A causa della diffusione del virus, le ONG che normalmente assistono i migranti che vivono nei campi sono state costrette a limitare le loro attività. Ciò ha comportato una maggiore mancanza di cibo, acqua e servizi igienico-sanitari.

Nel frattempo, la Francia continua a vedere una forte crescita dei casi registrati e dei decessi. La Francia ha registrato 52.870 infezioni, con un bilancio delle vittime di 3.532, secondo i dati della John Hopkins University.

A causa del sovraffollamento degli ospedali, decine di persone pericolosamente malate hanno dovuto essere trasportate in Germania tramite elicotteri TGV e treni ad alta velocità.

La scorsa settimana, 80 migranti sono stati intercettati dalla guardia costiera del Kent mentre cercavano di attraversare il confine tra Calais e Dover, nel sud-est dell’Inghilterra, a bordo di cinque piccole imbarcazioni.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento