Islam / Opinioni

32 musulmani accusati di aggressione sessuale nel West Yorkshire

32 musulmani accusati di aggressione sessuale nel West Yorkshire

Più di 150 vittime di età compresa tra i 13 e i 16 anni sono state registrate nel caso di aggressone nel West Yorkshire. Trentadue uomini, 31 dei quali musulmani, sono accusati dei più raccapriccianti stupri, tratta di esseri umani, aggressioni e altri crimini sessuali.

I musulmaniaccusati dovrebbero comparire in tribunale a Kirklee nel mese di dicembre.

Molti degli imputati provengono dalla città industriale di Dewsbury. In definito incubatrice di terroristi. Tutte le città dell’Inghilterra settentrionale hanno gravi problemi con l’adescamento sessuale pakistano di bambine britanniche. Dewsbury non è una grande città, solo 60.000 abitanti.

Dewsbury è la città natale di tre dei quattro kamikaze che hanno ucciso 52 persone a Londra nell’estate del 2005.

Moschea Markazi. Mappe di Google

È anche a Dewsbury che troviamo la Moschea Markazi. Ha spazio per 3.000 credenti ed è finanziato dall’Arabia Saudita. C’è persino un libro sul jihadismo a Dewsbury. Si chiama The Islamic Republic of Dewsbury ed è scritto da Danny Lockwood, editore di un giornale locale indipendente, The Press.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento