Politica / World News

Academia.edu promuove la mostra d’arte anti-bianca

Academia.edu promuove la mostra d’arte anti-bianca

Academia.edu è una perfetta rappresentazione degli standard di devoluzione delle università di oggi.

Academia.edu si autoetizza come “accelerare la ricerca mondiale” avendo materiale accademico disponibile online (a un prezzo). Il gruppo ha ricevuto milioni di dollari in sovvenzioni dalla società cinese Tencent Holdings. Pubblicano anche enormi quantità di contenuti “accademici” marxisti e anti-bianchi.

C’è abbondanza di materiale su academia.edu che si occupa di trippa di sinistra come giustizia sociale, cambiamento climatico, fragilità bianca, privilegio bianco, colonialismo, razzismo sistemico, materia di vite nere, sindacati, guerra di classe, patriarcato, marxismo e infiniti argomenti simili che dominano il mondo accademico.

La mostra d’arte anti-bianca -ideata dai bianco-sinistra, ovviamente – “A Selfie for The White Race” è solo l’ultimo esempio.

Screenshot da un’Academia.edu e-mail

Academia.edu è una perfetta rappresentazione degli standard di devoluzione delle università di oggi. Questo accademico piange l’attuale stato del mondo accademico, che è stato consegnato alla sinistra radicale.

L’unica speranza per il mondo accademico è di separare immediatamente gli istituti dai finanziamenti pubblici (sotto forma di prestiti e borse di studio garantiti agli studenti). Inoltre, le università hanno a lungo bandito i conservatori dall’insegnamento nel campus. Gli americani devono esigere che le università a favore della diversità di pensiero nei campus di tutto il paese.

A tal fine, il governatore della Florida Ron DeSantis ha assunto un ruolo di primo piano. Tutti gli altri Stati dovrebbero seguire la sua guida.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento