Islam / Italia / Migranti

AFRICANO STUPRA MAMMA DAVANTI ALLA FIGLIA DI 3 ANNI DOPO AVER TENTATO DI VIOLENTARE LA BAMBINA

AFRICANO STUPRA MAMMA DAVANTI ALLA FIGLIA DI 3 ANNI DOPO AVER TENTATO DI VIOLENTARE LA BAMBINA

Momenti di vero terrore. Un equipaggio del Reparto Prevenzione Crimine transitava nella frazione Schiavonea agro di Corigliano-Rossano, in provincia di Cosenza. A un certo punto gli agenti hanno sentito le grida strazianti di una donna e il pianto di una bambina.

Localizzato subito il luogo da cui provenivano le grida, i poliziotti hanno bloccato l’extracomunitario mentre violentava la ventisettenne. Particolare ancor più raccapricciante è che sul posto c’era anche un passeggino dove era seduta la bambina di tre anni terrorizzata e in lacrime.

La giovane donna ha raccontato poi agli agenti il suo incubo. Ha riferito di essere stata più volte violentata dall’arrestato. L’immigrato l’ha colpita alla testa con una pietra. Poi, con la forza, l’ha condotta nel terreno adiacente la strada. La vittima ha inoltre raccontato che il 43enne ha tentato di usare violenza anche sulla bambina. Le avrebbe sferrato uno schiaffo facendola finire a terra.

La donna è stata portata insieme alla figlia in ospedale. Le sono state diagnosticate varie contusioni e abrasioni. L’arrestato è stato trasferito in carcere a Castrovillari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento