Politica / World News

AMERICA: I GRUPPI DEMOCRATICI SORPRESI A VIOLARE LA LEGGE FEDERALE – CORROMPONO GLI ELETTORI DELLA GEORGIA CON I SOLDI DI SOROS

AMERICA: I GRUPPI DEMOCRATICI SORPRESI A VIOLARE LA LEGGE FEDERALE – CORROMPONO GLI ELETTORI DELLA GEORGIA CON I SOLDI DI SOROS

I gruppi di sinistra stanno cercando di corrompere i georgiani per farli votare alle elezioni di ballottaggio del 5 gennaio 2021 con oltre centomila dollari di pasti gratuiti e altri omaggi nonostante sia una chiara violazione della legge federale degli Stati Uniti.

Un’e-mail di Vote.org datata 10 dicembre 2020 si vantava che “i camion di cibo saranno parcheggiati in posizioni strategiche in tutto lo stato” [enfasi aggiunta] e ha chiesto donazioni per finanziare il loro “programma completo di camion di cibo della Georgia [che] costerà $ 153,000 per la fornitura e il personale”.

Sebbene Vote.org afferma ridicolmente di essere apartitico, l’organizzazione afferma che il Southern Poverty Law Center e la Black Voters Matter finanziata da Soros sono “partner”. Il CEO di Vote.org Andrea Hailey ha twittato poco dopo l’insediamento del presidente Trump che le persone devono “[G]et per lavorare alla costruzione di coalizioni per combattere Trump NOW”.

Andrea Hailey, Vote.org CEO

Vote.org sta seguendo lo stesso schema che ha usato durante le elezioni presidenziali del 2020, quando ha preso di mira “Georgia, Indiana, Michigan, North Carolina, Pennsylvania e Wisconsin” con i loro camion di cibo ai seggi elettorali. Non sorprende che la Vote.org di camion di cibo comprendesse principalmente “campi di battaglia critici che molto probabilmente decideranno chi vincerà la Casa Bianca”.

Gli avvoltoi di Vote.org sostengono che una delle loro strategie efficaci per il 2020 era “porre camion di cibo per servire i pasti e fornire informazioni sulla protezione elettorale a 40.500 elettori in attesa in lunghe file per votare. Vote.org: “abbiamo distribuito cibo con i nostri camion in 13 città tra cui Atlanta e Filadelfia, dando priorità ai seggi elettorali che servivano comunità di elettori di colore e / o a basso reddito “. [enfasi aggiunta]

La Vote.org e-mail di questa settimana continua:

Ogni camion di cibo distribuirà tra i 500 e i 750 pasti gratuiti. Durante la pandemia che ha causato una maggiore insicurezza alimentare per molte comunità, questo programma serve molteplici esigenze della comunità.

Grazie a sostenitori come te, stiamo già facendo una campagna multistrato per raggiungere e trovare ogni elettore della Georgia idoneo per queste conseguenti elezioni di ballottaggio. I risultati hanno il potenziale per determinare il controllo del Senato degli Stati Uniti.

Vote.org sta combattendo attivamente per portare “giovani elettori, elettori a basso reddito ed elettori di colore” ai ballottaggi in Georgia. In un’e-mail di novembre, il gruppo di sinistra ha affermato di “collaborare” con organizzazioni di estrema sinistra come “Southern Poverty Law Center, Fair Fight [fondata da Stacey Abrams], la Community Foundation for Greater Atlanta e Black Voters Matter”.

Gli elettori neri contano

Il gruppo Black Voters Matter finanziato da Soros sta usando quel denaro per invogliare i democratici ad arrivare alle urne il 5 gennaio. Secondo il loro sito web , il gruppo sta promuovendo il loro “Can’t Stop Won’t Stop tour”, un “tour di sensibilizzazione a livello statale sul “Blackest Bus in America”. Si vantano di usare i dollari di Soros per “pubblicità digitali e radiofoniche, eventi della comunità e omaggi di cibo che informeranno e coinvolgeranno gli elettori della Georgia sulle prossime elezioni …” Offrono anche “una speciale sensibilizzazione alle comunità storicamente disimpegnato come giovani elettori per la prima volta e individui precedentemente incarcerati…” [enfasi aggiunta]

Il gruppo di sinistra fondato da LaTosha Brown,un alunno della scuola di formazione comunista nota come Rockwood Leadership Institute e Clifford Albright, un destinatario della “Soros Equality Fellowship” rivela anche ulteriori incentivi:

“BVM terrà concerti, omaggi in Turchia del Ringraziamento e altri eventi della comunità in tutta la Georgia per galvanizzare gli elettori prima delle elezioni del 5 gennaio.”

AGIRE: il Segretario di Stato della Georgia CONFERMA l’illegalità di distribuire cibo gratis agli elettori

Titolo 18, codice statunitense 597 intitolato “Expenditures to influence voting” è chiaro:

blockquote>
“Chiunque faccia o si offra di fare una spesa a qualsiasi persona, chiedendogli di votare o trattenere il suo voto, o di votare a favore o contro qualsiasi candidato; e chiunque solleciti, accetti o riceva tali spese in considerazione del suo voto o della trattenuta del suo voto— è multato o imprigionato per non più di un anno, o entrambi; e se la violazione è stata intenzionale, sarà multato o imprigionata per non più di due anni, o entrambi.

Un notiziario locale 11Alive ha approfondito la questione in ottobre durante il voto anticipato. L’ufficio del segretario di Stato ha confermato che distribuire cibo gratuito agli elettori è illegale, ma che “non andranno a discutere a porte chiuse per decidere se far rispettare quel codice”.

L’ufficio del Segretario di Stato Brad Raffensperger farà rispettare la legge federale.

Brad Raffensperger, Segretario di Stato della Georgia

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento