Islam / World News

Aspiranti Premio Darwin del giorno

Aspiranti Premio Darwin del giorno

Due Hizbullies hanno scoperto che vestirsi come gli ebrei praticanti a Beirut non è una mossa saggia, anche se progettato per deridere gli ebrei.

Un gruppo di sostenitori di Hezbollah vestiti da ebrei ortodossi ha organizzato una manifestazione a Beirut mercoledì chiedendo il boicottaggio dei prodotti statunitensi in risposta al piano di pace in Medio Oriente di Donald Trump.

In un video condiviso online dai sostenitori del potente gruppo sciita, si possono vedere i partecipanti con la scritta “I tuoi soldi possono boicottare l’affare del secolo” e “Grazie IDF [Forza di difesa israeliana] per il tuo sostegno“.

I manifestanti, tutti vestiti di nero con finte mutande laterali – tradizionalmente indossate ​​da uomini ebrei ortodossi – camminano per le strade di Beirut con una drammatica colonna sonora mentre gli spettatori osservano la protesta.

Altri segni recitano “Boicottare i prodotti statunitensi fino alla loro scomparsa“, mentre i manifestanti portano slogan scritti in ebraico.

Il video è stato ampiamente diffuso online come antisemita e ridicolizzato per il suo scarso valore di produzione.

Secondo quanto riferito, alcuni membri del gruppo sono stati aggrediti a seguito della manifestazione dopo essere stati scambiati per ebrei ortodossi.

Ci si può immaginare cosa urlano mentre vengono aggrediti “Ehi, ti sbagli. Siamo antisemiti come te!

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento