World News

Atene raid della polizia nei campi abusivi che ospitano i migranti illegali e gli anarchici di estrema sinistra

Atene raid della polizia nei campi abusivi che ospitano i migranti illegali e gli anarchici di estrema sinistra

Grecia:
La polizia di Atene ha fatto varie incursioni negli appartamenti ed edifici del quartiere Exarchia, ricovero per immigrati clandestini e anarchici di estrema sinistra.

Secondo il reporter greco , “le incursioni della polizia, che hanno avuto inizio la scorsa settimana, sono in corso con l’obiettivo di combattere il traffico di droga e l’immigrazione clandestina, nonché l’occupazione illegale di edifici vuoti.

Grazie ai raid di Lunedi, le autorità hanno arrestato più di 100 migranti clandestini senza documenti validi. La polizia ha rastrellato gli appartamenti e gli edifici utilizzati per squat alla ricerca di armi e droga.

Le operazioni proseguiranno con lo stessa o maggiore intensità, fino a quando le mafie della droga che operano nella zona saranno state smantellate,” un anonimo funzionario del Ministero di protezione dei cittadini ha dichiarato al quotidiano greco Kathimerini.

In risposta alle incursioni, il sito web anarchico Squat.net ha scritto: “Alert! Quello che abbiamo annunciato già da un mese e mezzo è appena iniziato questa mattina, poco prima dell’alba.
Atene, è completamente circondata dalle forze di polizia: molti autobus antisommossa della MAT, unità anti-terrorismo (OPKE), polizia in moto (DIAS), membri della polizia segreta (asfalitès), così come elicotteri e droni “.

L’autore di questo articolo ha anche scritto, “le nostre risposte sono in preparazione, così come diversi grandi eventi.
L’autunno sarà caldo ad Atene.

Il nuovo sindaco di centro-destra di Atene, Kostas Bakoyannis del partito Nuova Democrazia, ha promesso di mettere la sicurezza al vertice delle priorità della sua amministrazione, sostenendo che i precedenti governi di sinistra hanno lasciato le città in uno stato di degrado.

La sicurezza non è una questione ideologica, E la pietra principale di una società democratica e la libertà dei suoi cittadini.”

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento