Islam

Austria: Le Moschee radicalizzano i giovani

Austria: Le Moschee radicalizzano i giovani

Giovedi, 28 marzo, 2019 – searchlight-germany.blogspot

In autunno 2018, la cosiddetta Moschea Ummet a Feldkirch nella provincia austriaca del Vorarlberg, che aveva attirato l’attenzione a causa di controversie estremizzazioni del Corano è stata chiusa.
Ora uno studio completo dimostra che l’associazione aveva effettivamente contribuito alla radicalizzazione jihadista dei giovani in Germania e Austria.
Alcuni degli adolescenti sono stati coinvolti in organizzazioni terroristiche, come ad esempio lo Stato Isalmico. La Moschea Ummet, in particolare, è stata descritta come “politicamente Salafistic“, gli operatori della moschea hanno rifiutato di parlare con gli investigatori.
La comunità che si riumiva nella moschea era il punto di partenza per le attività di arruolamento di giovani in Vorarlberg, durante le quali sono stati distribuiti traduzioni del Corano e allestiti stand informativi.
Secondo gli investigatori, questa campagna ha contribuito notevolmente alla radicalizzazione jihadista dei giovani in Germania e Austria.
Alcuni dei giovani coinvolti sono andati in Siria nel 2014/2015 per unirsi allo Stato islamico o con altre organizzazioni jihadiste. Nella piccola sala di preghiera, adatta per circa 50 persone, per lo più si riunivano fino all’autunno 2018, giovani salafita Vorarlbergers con Ceceni, Daghestan, Bosniaca, Turchi, Curdi e Afghani.
L’Ufficio del Vorarlberg per la Protezione della Costituzione e le autorità di sicurezza hanno monitorato l’associazione, anche dopo la chiusura della moschea tenendo sotto controllo i membri attivi rimasti in Vorarlberg. Circa 12.900 persone – il 25 per cento della popolazione musulmana del paese – avevano ed hanno un abbonamento ad associazioni che fanno capo ad una moschea. 32 associazioni sono supportate da cinque organizzazioni sovraregionali : AIF (Federazione austriaca islamica), ATF (Federazione austriaca turca), ATIB (Unione Islamica Turca in Austria), Vikz (Associazione dei centri culturali islamici) e Izba (Associatione dei Bosniaci islamici in Austria). Le altre erano o sono singole associazioni.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento