Islam

Austria: un afghano sposa due ragazze locali (17 e 18 anni) per fare sesso

Austria: un afghano sposa due ragazze locali (17 e 18 anni) per fare sesso

La storia è davvero incredibile: un afghano di 34 anni, che ha già una moglie e sette figli nel suo paese d’origine, vive una vita particolarmente selvaggia a Linz.

Visto che sua moglie è lontana, ma a quanto pare non vuole rinunciare al sesso, ha drogato due ragazze locali (di 17 e 18 anni) con Metanfetamina e le ha sposate in una moschea di Linz.

Secondo le regole musulmane , questo tipo di “matrimonio temporaneo” consente le avventure sessuali.

L’uomo è stato fermato lunedì a Linz dopo essere stato trovato in possesso di droga. Durante la perquisizione della casa, gli agenti di polizia hanno trovato denaro e una piccola quantità di marijuana.

Il richiedente asilo ha sposato una ragazza di 17 anni e una ragazza di 18 anni (entrambe presumibilmente tossicodipendenti) secondo la legge islamica, in un moschea situata in via Humboldt a Linz, per fare sesso con loro senza disobbedire alle leggi del corano.

L’ afghano ha smerciato diversi chilogrammi di marijuana e circa 90 grammi di metanfetamina rifornendo rivenditori afghani.

Non ha collaborato agli interrogatori. È stato arrestato martedì e consegnato alla prigione di Linz.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento