World News

Belgio: trafficanti di immigrati portano 19 migranti su una barca traballante attraverso la Manica

Belgio: trafficanti di immigrati portano 19 migranti su una barca traballante attraverso la Manica

La polizia federale Belga ha arrestato due migranti dall’Iraq e dall’Iran per traffico di esseri umani.

La coppia di migranti mediorientali è stata arrestata dalla polizia federale nelle Fiandre occidentali per aver tentato di contrabbandare 19 migranti su una barca traballante attraverso la Manica verso il Regno Unito alla fine dello scorso dicembre. Fonte: il punto di informazione belga in lingua olandese Het Laatste Nieuws.

Il gruppo di naufraghi migranti è stato salvato da un pescatore olandese vicino alla costa di Dunkerque, in Francia. I trafficanti avevano inviato i migranti in mare nella città costiera belga di Nieuwpoort.

La polizia giudiziaria federale belga, insieme alla squadra anti-contrabbando, ha indagato sull’incidente e alla fine ha raccolto prove che li hanno condotti a l’iraniano che ha fornito la barca per il trasporto dei migranti.

“Insieme a un uomo iracheno ha venduto imbarcazioni con indicazioni del fatto che erano destinate ad attività di contrabbando. Entrambi vivono nella regione di Sint-Niklaas “, ha dichiarato l’avvocato Frank Demeester della procura di Bruges.

La coppia di trafficanti di migranti mediorientali è stata arrestata, ma è stata rilasciata subito dopo.

“Il giudice istruttore di Bruges ha deciso sulla base degli elementi del fascicolo di arrestare entrambe le persone. Venerdì, la camera del consiglio di Bruges ha deciso di rilasciare i sospetti a determinate condizioni, ma l’accusa ha immediatamente fatto appello affinché i sospetti rimangano in prigione”.

All’iraniano e all’iracheno è stato ordinato di presentarsi alle autorità di Gand entro due settimane, si presenteranno ?

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento