World News

Burkina Faso: Attacco ad una chiesa protestante almeno 14 morti

Burkina Faso: Attacco ad una chiesa protestante almeno 14 morti

OUAGADOUGOU (By Reuters) – Almeno 14 persone sono state uccise a colpi di arma da fuoco in una chiesa nel Burkina Faso orientale domenica mattina.

L’identità degli uomini armati non è stata immediatamente chiara e ulteriori dettagli sull’attacco devono ancora emergere. Le forze armate Burkinabe si stanno prendendo cura dei feriti e stanno perquisendo l’area, ha affermato il governo in una nota.

Quest’anno un’insurrezione islamista ha innescato tensioni etniche e religiose nel Burkina Faso, rendendo ingovernabile gran parte del Paese, specialmente nelle aree settentrionali al confine con il Mali.

L’attacco è avvenuto nel villaggio di Hantoukoura vicino al confine con il Niger nella regione dell’Est, un’area nota per il brigantaggio che è stata martoriata nell’ultimo anno da gruppi jihadisti con legami con Al Qaeda e lo Stato Islamico.

Il 6 novembre alcuni uomini armati hanno aperto il fuoco su un convoglio di autobus che trasportava minatori nella regione dell’Est, uccidendo 39 persone.

Il tempismo dell’ultimo incidente, durante le ore di culto, ha rispecchiato altri attacchi ai cristiani – un nuovo fenomeno in un paese dell’Africa occidentale che si vanta da tempo della sua tolleranza religiosa.

Il Burkina Faso era una volta una zona calma nella regione, ma le violenze dell’anno scorso hanno spento centinaia di vite e costretto quasi un milione di persone a lasciare la loro casa.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento