Islam

Funzionario hamas: “Massacrare il nemico – un dovere nazionale”

Il deputato di Hamas e membro del consiglio di fondazione dell’Unione internazionale degli studiosi musulmani esorta i musulmani ad uccidere tutti gli ebrei.

Studenti musulmani uccidono compagni di scuola cristiani

Joy Haldar è morto in ospedale dopo 22 lunghi giorni di agonia dopo essere stato colpito con bastoni e pietre in un raid punitivo durante il quale altri tre cristiani sono stati feriti. Sua madre chiede giustizia. La prossima settimana è prevista una marcia di preghiera e protesta, alla cui partecipazione i leader cattolici dovrebbero partecipare. Gli aggressori sono stati rilasciati su cauzione. Dacca (AsiaNews) – Joy Haldar, un uomo cristiano di 18 anni, è morta il 6 giugno dopo aver languito 22 giorni in ospedale. Aveva riportato gravi ferite quando alcuni compagni di scuola musulmani lo hanno aggredito in una disputa su Pubg, un noto videogioco online. Joy fraquentava la St Joseph’s High School and College, un istituto scolastico cattolico a Savar, nel distretto di Dacca. L...

Lampedusa scoppia: nella notte arrivati 634 migranti (nel centro di accoglienza sono 1.367)

Otto sbarchi a Lampedusa, dalla mezzanotte di oggi. Non solo piccole imbarcazioni, ma anche un peschereccio pieno di migranti. Le Fiamme gialle e la Guardia costiera hanno intercettato una imbarcazione con 85 persone; mentre un barchino con 13 tunisini è approdato autonomamente, seguito da un altro con 12 uomini provenienti dal Marocco e dal Sudan. A raffica poi si sono registrati altri quattro sbarchi di 20, 53, 54 e 13 tunisini rispettivamente. Totale: 250 migranti. L’ottavo sbarco ha riguardato ben 384 migranti di varie nazionalità. Nell’hotspot di contrada Imbriacola vi sono, adesso, 1.367 ospiti a fronte di una capienza massima prevista per 250 migranti. Unos 700 migrantes llegan a la isla de Lampedusa en poco más de 24 horashttps://t.co/RS5u9Q6cFN — Vozpópuli (@voz_populi...

Svezia: aumento delle sparatorie mortali legate alla migrazione di massa

“Quando, hai l’opportunità di vedere casi a livello individuale, vedi che praticamente tutti coloro che sparano o vengono uccisi in conflitti di bande provengono dai Balcani, dal Medio Oriente, dal Nord o dall’Africa orientale.” Sulla scia di una relazione commissionata dal governo, in cui si affermava che la Svezia è l’unico paese in Europa in cui le sparatorie mortali sono in aumento, il capo della polizia di Göteborg ha pubblicamente riconosciuto che esiste in realtà un chiaro legame tra l’ondata di sparatorie mortali e l’immigrazione di massa. Erik Nord, commissario di polizia della regione della Grande Göteborg, ha commentato una recente relazione pubblicata dal Consiglio per la prevenzione della criminalità (Brå), in cui si afferma che lo sco...

La statua della Vergine Maria distrutta dai jihadisti è un simbolo del martirio dei cattolici iracheni

La statua, presa di mira dai jihadisti, ha compiuto un lungo e pericoloso viaggio dall’Iraq all’Italia Una figura della Vergine Maria, parzialmente distrutta dai jihadisti in Iraq, si è fatta strada in Italia e funge da simbolo delle sofferenze subite dai cattolici in quel paese. Grazie a un’iniziativa presa dall’organizzazione Aid for Churches in Need, la statua è arrivata in Italia dalla città di Batnaya, il luogo da cui sono stati espulsi 5.000 cattolici dai combattenti dello Stato Islamico. La statua, a cui sono stati distrutti il volto e la mano, ora visiterà l’Italia accompagnando preghiere per i cattolici iracheni. La statua è stata restaurata da un artista della parrocchia san Paolo a Giussano, ma sono stati compiuti sforzi anche per lasciare prove del...

Yad L’Achim: Drammatico aumento delle donne in cerca di salvataggio dai villaggi arabi

Sulla scia delle rivolte arabe nelle città miste, le note del gruppo anti-assimilazione aumentano negli appelli delle donne ebraiche che vivono con uomini arabi. Sulla scia dell’anarchia e dei pogrom nelle città miste di Israele scoppiati durante l’Operazione Guardian of the Walls delle IDF, l’organizzazione anti-assimilazione Yad L’Achim riporta un drammatico aumento del numero di ragazze ebraiche che vivono con mariti arabi nei villaggi arabi o nei quartieri che chiedono di essere salvate e cercano di aprire una nuova pagina nella loro vita. Liel (non il suo vero nome) ha detto all’operatore della hotline di Yad L’Achim: “Quando l’ho visto perdere il controllo e maledire lo yahud [ebreo], sono giunto alla conclusione che non ci si può fidar...

La Turchia minaccia la Grecia in tv: “Stiamo aspettando in trincea”…

Un alto consigliere per la politica estera e di sicurezza del presidente Recep Tayyip Erdoğan, Mesut Hakkı Caşın, ha fatto una dichiarazione alla televisione nazionale che ancora una volta era piena di minacce di guerra e imprecisioni storiche riguardanti Grecia e Turchia. “La Turchia è completamente preparata, in attesa in trincea. Siamo pazienti, ma non dormiamo”, ha detto alla CNN Türk. “Proprio come Mustafa Kemal Atatürk era paziente, e alla fine diede l’ordine di sparare sui greci il 26 agosto 1922. Allah Allah, i greci si ritrovarono improvvisamente a essere stati spinti tutto a Smirne”, ha detto, ricordando la guerra greco-turca (1919-22). “Erano tutti annegati nel mare”, ha detto in modo ingannevole e in riferimento al Grande Incendio di Sm...

Ragazza minorenne violentata da 4 uomini per aver rifiutato di convertirsi all’Islam per sposare poi uno di loro

Punti salienti Il giovane ha violentato la ragazza minorenne dopo aver promesso di sposarla Quando la ragazza minorenne si è opposta all’offerta di conversione, il giovane e i suoi tre amici l’hanno violentarono. Ad aprile, la ragazza minorenne ha sviluppato dolore addominale, dopo di che è stata portata in ospedale, dove la sua visita medica ha rivelato che era incinta. Ujjain- In un terribile episodio di crimine, una ragazza di 15 anni del distretto di Barwani, nel Madhya Pradesh, sarebbe stata violentata da quattro uomini, secondo quanto riferito dopo essersi rifiutata di convertirsi all’Islam per solennizzare il matrimonio con uno di loro. Secondo la polizia, l’atroce delitto è avvenuto nel vicino Malegaon del Maharashtra, dove l’adolescente lavorava come ...

Sharia al 100%: i residenti musulmani del ghetto possono saltare la coda dei vaccini

Questa settimana, gli immigrati principalmente musulmani in un insediamento nel ghetto di Copenaghen possono saltare la coda quando vengono distribuiti i vaccini Covid-19. Questo è il ghetto di Tingbjerg, situato alla periferia della città di Copenaghen, dove gran parte degli abitanti proviene da paesi musulmani. Il ghetto è noto per le sue bande di immigrati, le sparatorie, la violenza, il vandalismo e i pagamenti di prestazioni sociali su larga scala. Ora si scopre che gran parte dei residenti del ghetto a Tingbjerg non ha prenotato il tempo per la vaccinazione nell’ambito dell’attuale programma vaccinale. Pertanto, i politici e le autorità sanitarie danesi hanno offerto che i residenti a maggioranza musulmana questa settimana possano ricevere un vaccino corona e saltare la l...

Belgio: ragazza di 14 anni si suicida dopo essere stata violentata da un gruppo in un cimitero da cinque ‘giovani’ che hanno postato online il video dell’aggressione

Il ministro della Giustizia belga ha promesso un giro di vite contro le aggressioni sessuali dopo che il caso ha fatto scalpore in tutto il Belgio Una ragazza belga di 14 anni si è tolta la vita giorni dopo essere stata violentata da una banda in un cimitero da un gruppo di cinque “giovani” che hanno condiviso online le immagini dell’attacco selvaggio, il caso ha attirato l’attenzione nazionale a causa della tragedia che ha colpito la vittima. La violenza sessuale è avvenuta il 15 maggio dopo che l’adolescente era stata attirata in un cimitero di Gand, dove aveva programmato di incontrare un amico. Tuttavia, una volta arrivata sul posto, è stata invece accolta da un gruppo di cinque maschi sconosciuti. Gli indagati – tre minorenni di 14 e 15 anni, e due ...

I musulmani creano una storia bufala di “Conversione” delle IDF all’Islam …

La foto di un soldato israeliano è stata condivisa con la falsa affermazione che si era convertita all’Islam dopo l’incidente alla moschea di Al-Aqsa La storia di un soldato israeliano, che presumibilmente faceva parte degli scontri alla moschea di Al-Aqsa, ma si è convertito all’Islam per rimorso, è diventata di recente virale. Tuttavia, l’Anti Fake News War Room (AFWA) di India Today ha scavato in profondità e l’ha trovata una vera e propria fabbricazione. Dopo settimane di scontri con le forze israeliane, la Palestina ha visto una relativa calma negli ultimi giorni. I sentimenti, tuttavia, sono ancora alti per gli scontri alla moschea di Al-Aqsa avvenuti il mese scorso che hanno lasciato decine di feriti. La moschea di Gerusalemme è di grande importanza nel...

Germania: Quattro turchi picchiano selvaggiamente gay sudcoreano e lo insultano omofobicamente

Attacco selvaggio nel quartiere Schöneberg di Berlino! Un turista sudcoreano a Berlino (35 anni) è arrivato mercoledì sera in una stazione di polizia e ha riferito di essere stato aggredito su una panchina mentre era in attesa alla stazione di Schöneberg intorno alle 21.15. Quattro uomini si sono avvicinati e gli hanno chiesto se fosse cinese. Il sud coreano ha chiesto a sua volta da dove venissero, e due degli uomini hanno detto che erano turchi, secondo la polizia. I quattro lo hanno prima insultato in modo xenofobo, poi anche in modo omofobo! Uno dei quattro gli ha dato un pugno in faccia – poi anche che gli altri tre lo hanno preso a pugni e calci. Alla fine, gli aggressori lo hanno lasciato andare e sono fuggiti. Il 35enne è rimasto ferito al volto e alla gamba. La polizia ha me...