Italia

Italia: sbarchi migranti dimezzati nel 2019 grazie alle “politiche Salvini”

By Chris Tomlinson 31 Dec 2019 [BREITBART] Il ministero degli Interni italiano ha reso noto che gli sbarchi di immigrati clandestini si sono ridotti della metà nel 2019, in gran parte grazie alle politiche attuate dall’ex ministro degli Interni Matteo Salvini. Secondo il ministero, il paese ha avuto 23.210 arrivi nel 2018, che poi si sono ridotti a 11.439 nel 2019, anche se il numero di arrivi è aumentato drammaticamente da quando Salvini e il suo partito hanno lasciato il governo ad agosto e sono stati sostituiti dal Partito Democratico di sinistra. Salvini, che ha chiuso i porti italiani alle ONG per il trasporto di migranti, ha in gran parte il merito di aver ridotto drasticamente il numero di annegamenti morti nel mare Mediterraneo. Il leader della Lega ha aspramente criticato la...

Pre-adolescenti costrette dalla criminalità organizzata nigeriana a prostituirsi in Italia

Un adolescente che è stata costretta alla schiavitù sessuale dalla mafia nigeriana in Italia, ma che è riuscito a fuggire, ha recentemente testimoniato che il crimine organizzato nigeriano ha costretto giovani ragazze di dodici anni a prostituirsi. La ragazza nigeriana di 15 anni, che è stata venduta alla mafia locale sotto la minaccia di riti voodoo, ha detto ai pubblici ministeri italiani che è stata poi contrabbandata dall’Africa in Italia, dove è stata costretta alla schiavitù sessuale nella città di Ferrara. Spesso, le giovani donne nigeriane minorenni costretta alla schiavitù sessuale sono poste sotto il controllo delle cosiddette “Maman” – donne anziane ed ex prostitute che hanno il compito di mantenere le schiave del sesso sotto controllo. Questo è stato il caso di ques...

Il Ministero dell’Interno italiano: “il 42 per cento degli stupri sono commessi dai migranti”

Il Ministero dell’Interno Italiano ha rivelato che 42 stupri su 100 nel paese sono commessi da migranti. Il ministero dell’Interno ha rivelato anche che le donne italiane hanno maggiori probabilità di essere vittime di molestie sessuali o cosiddette aggressioni sessuali rispetto alle donne straniere. Allo stesso tempo, le donne straniere sono leggermente più a rischio di grandi crimini sessuali violenti come lo stupro. Il rapporto arriva pochi giorni dopo che quattro migranti africani sono apparsi in tribunale, accusati di omicidio volontario, violenza sessuale aggravata della 16enne Desirée Mariottini. I quattro imputati, Alinno Chima e Mamadou Gara, Yusef Salia, e Brian Minteh sono accusati di aver drogato e violentato in gruppo Mariottini prima di lasciarla a morire da solo ...

Un migrante in età militare è stato arrestato nella città di Giugliano in provincia di Napoli con l’accusa di sequestro di persona, stalking, e violenza nei confronti di una ragazza di 17 anni.

Il 30enne extracomunitario che risiede a Casandrino, è stato arrestato dalla polizia di Giugliano all’inizio della settimana scorsa in seguito ad un’indagine iniziata nei primi di ottobre.Fonte; Il Mattino. La ragazza, accompagnata dal padre, ha detto al carabinieri di Grumo Nevano che era stata costretta a salire in macchina dall’extracomunitario, con l’aiuto di diversi altri aggressori che le hanno poi legato i polsi, portata in un luogo isolato, e violentata. La ragazza di 17 anni ha aggiunto che prima del rapimento e lo stupro, il migrante l’aveva perseguitata e molestata per circa due anni. La storia arriva pochi giorni dopo che quattro migranti africani sono apparsi in tribunale la settimana scorsa, accusati di omicidio volontario, violenza sessuale aggr...

Il Governo di sinistra Italiano da l’OK a due navi delle ONG per scaricare 121 migranti

Il Governo di sinistra Italiano ha permesso alle navi ONG traghettatrici di migranti “Alan Kurdi” e “Ocean Viking” di scaricare 121 migranti nei porti siciliani di Messina e Pozzallo. La notizia arriva circa una settimana dopo che l’Alan Kurdi, gestita dalla ong tedesca Sea-Eye, e l’Ocean Viking, una nave gestite congiuntamente da SOS Mediterranee e Medici Senza Frontiere (MSF) ha raccolto i migranti al largo della costa libica. Fonte: Infomigrants Inizialmente, dopo aver raccolto i migranti durante la “ricerca e soccorso” nella zona libica, l’Alan Kurdi è stata incaricata di portare i migranti al porto di Tripoli. La ONG ha però, e si è diretta a nord verso l’Italia. “La Commissione europea ha avviato la procedura per distribuire...

Italia: Arrestati 32 membri di una organizzazione criminale nigeriana

Martedì 3 Dicembre la polizia ha arrestato 32 membri di una organizzazione criminale nigeriana durante le operazioni coordinate nella provincia meridionale di Bari. La maggior parte degli arrestati appartengono al Cara di Bari, un centro di accoglienza per migranti e richiedenti asilo. Gli arrestati sono accusati di appartenere a due distinte organizzazioni criminali di tipo mafioso con culto voodoo. Fonte: La Gazzetta del Mezzogiorno Entrambe le organizzazioni sono accusati di essere coinvolte in attività criminali come il traffico di droga e la prostituzione. “Questa è stata un’operazione contro la mafia nigeriana che ha avuto il più alto numero di persone [mafiosi nigeriani] arrestati in Italia”, ha detto la polizia in un comunicato. La polizia italiana ha anche confermato di aver...

L’Italia sta per espellere l’imam che ha picchiato i bambini nella scuola religiosa

Un imam del Bangladesh di 23 anni rischia l’espulsione dall’Italia dopo che gli investigatori hanno confermato che ha aggredito fisicamente i bambini in una scuola religiosa. Si dice che il migrante, che vive in Italia con un visto di lavoro, avesse creato quello che gli investigatori descrivevano come un “clima di terrore” in una scuola coranica di Padova e si è impegnato a umiliare i giovani alunni e ad aggredirli fisicamente, a volte con un bastone. Le percosse ai bambini, di età compresa tra i cinque e i dieci anni, si sono svolte presso il Centro culturale del Bangladesh, nel distretto di Arcella a Padova. Gli investigatori hanno notato che il 23enne si scagliava con violenza contro i bambini per una risposta sbagliata o perchè distratti. Gli agenti della Divis...

BREITBART: La bufala dell’odio? Il migrante picchiato da “fascisti” è stato attaccato da altri migranti

Un migrante nigeriano che si diceva fosse stato picchiato dai “fascisti” è stato in realtà aggredito da rom dall’Europa orientale. La vittima ha affermato che due persone lo hanno aggredito in un sottopasso di Firenze, in Italia, dandogli un pugno in bocca e ai lati della testa. “C’erano due persone di circa 40 anni che mi fissavano con aria minacciosa. Ho chiesto loro perché mi stavano osservando e mi hanno picchiato. Sono caduto a terra e sono scappati ”, ha detto ai media italiani il migrante nigeriano di 28 anni. Il nigeriano lavora come ambulante, vendendo piccoli oggetti per strada vicino al sottopasso, ed è arrivato in Italia su un barcone nel 2014 e ha un permesso di residenza permanente. Immediatamente dopo la pubblicazione della notizia, sono iniziate a ci...

Silvia Romano nelle mani di islamisti somali collegati ad Al-Shabaab

Roma, 18 novembre 2019 Silvia Romano, milanese rapita in Kenya il 20 novembre 2018 e poi trasferita in territorio somalo, è nelle mani di un gruppo islamista legato ai jihadisti di Al-Shabaab. Fonte: PM di Roma e ROS Gli investigatori stanno valutando se presentare una richiesta di permesso di indagine alle autorità somale. Un gruppo investigativo speciale è guidato dal procuratore aggiunto Sergio Colaiocco, che ha visitato il Kenya lo scorso agosto.

Italia: Estremista di sinistra tenta di assalire l’ex Ministro Salvini nelle strade di Napoli

Un attacco da parte di un estremista di sinistra al leader della Lega Matteo Salvini per le strade di Napoli è stato sventato la scorsa settimana. L’estremista di sinistra che ha tentato di assalire l’ex Ministro Salvini, è stato catturato e nel video si vede che prova a puntare Salvini mentre urla improperi al leader nazionale. Per fortuna, grazie alla velocità con cui le guardie del corpo di Salvini hanno reagito, l’estremista di sinistra non è stato in grado di toccare il leader della Lega che si è ormai abituato a ricevere minacce di violenza dalla sinistra e dai migranti. Nei giorni precedenti l’arrivo di Salvini a Napoli, sono state fatte minacce e abusi da vari individui e organizzazioni. Poco prima del suo arrivo, gruppi di estrema sinistra hanno riempito di...

Statua del sacrificio a Moloch in mostra al Colosseo

Una statua della divinità pagana Moloch, a cui i bambini venivano sacrificati nel mondo antico, è ora in mostra all’ingresso del Colosseo a Roma, designato come luogo sacro per i martiri cristiani che vi morirono La statua di Moloch in bella mostra al Colosseo è stata ‘sdoganata’ come “celebrazione della cultura e dell’arte cartaginese“. “Una ricostruzione della terribile divinità Moloch, legata alle religioni fenicie e cartaginesi e descritta nel film ” Cabiria “del 1914 (diretta da Giovanni Pastore e scritta da Gabriele D’Annunzio) sarà esposta all’ingresso del Colosseo per accogliere i visitatori della mostra “Com’era Cartagine vista da Roma” La mostra durerà fino al 29 marzo 2020. L’antico stadio ...

I trafficanti di esseri umani fanno pagare € 10k a testa per trasportare migranti illegali in Europa su yacht di lusso

Nuovi rapporti dimostrano che i trafficanti di esseri umani fanno pagare 10.000 euro a testa per contrabbandare migranti illegali dalla Turchia verso l’Europa su yacht di lusso. Secondo gli investigatori, la maggior parte delle persone che gestiscono questo tipo di operazioni di contrabbando “di prima classe” provengono da paesi dell’Europa orientale come Ucraina, Bulgaria e Bielorussia. I trafficanti generalmente trafficano migranti “ben istruiti” dall’Iran, dall’Iraq, dalla Siria, dal Pakistan e dal Bangladesh. Le barche in genere partono dall’Anatolia in Turchia, si fanno strada attraverso il Mar Ionio e scaricano i migranti da qualche parte lungo la costa sud-orientale d’Italia, molto spesso nella provincia di Crotone. Le auto...