Migranti

RAZZISMO: AFRICANO SPINGE DONNA SOTTO UN TRENO

Venerdì, un immigrato ha spinto sui binari una donna che stava aspettando il treno su un binario nella stazione di Zurigo. I riflessi del conducente hanno evitato il peggio. Poco dopo le 16.30 di venerdì, una donna svizzera di 40 anni stava aspettando il suo treno sul binario 4 della stazione di Zurigo. Quando il treno è arrivato, è stata spinta sui binari da un eritreo di 27 anni. Grazie alla rapida reazione del conducente della locomotiva, che ha subito attivato l’ arresto di emergenza, la donna non è stata investita. Altri utenti del CFF sono intervenuti per riportare sulla piattaforma la sfortunata donna che ha subito solo ferite lievi.

FRANCIA: AFRICANO FA IRRUZIONE IN CASA STUDENTI E STUPRA RAGAZZINA

Bordeaux: arrestato per aver commesso uno stupro sotto la minaccia di una bottiglia rotta Solo una settimana fa, una giovane ragazza di 18 anni ha vissuto un calvario terribile nel suo appartamento situato in una residenza studentesca a Bordeaux, in Francia. Sabato 1 maggio, in piena serata, un uomo ha bussato alla sua porta. Lei ha aperto, è un immigrato africano. Un camerunense si scoprirà poi. La aggredisce immediatamente, la spoglia e la stupra. In un quartiere vicino, il sindaco della città firmava un accordo per finanziare l’ong francese che traghetta gli africani in Italia e poi in Europa.

Londra è ormai totalmente mussulmana: Sadiq Khan vince il secondo mandato di sindaco

Sabato il sindaco di Londra Sadiq Khan, membro del partito laburista britannico, si è assicurato un secondo mandato. Khan ha ricevuto il 55,2% dei voti una volta contati i secondi voti di preferenza, battendo il suo rivale conservatore Shaun Bailey che ha ottenuto il 44,8%. Il suo margine vincente è leggermente diminuito rispetto all’ultima volta. Parlando dopo l’annuncio dei risultati, Khan ha detto che avrebbe “costruito ponti” tra le diverse comunità della capitale durante il suo secondo mandato sulla scia della pandemia di coronavirus. Si è impegnato a sfruttare uno “spirito di unità e cooperazione” per condurre Londra verso un “futuro migliore e più luminoso” (per i musulmani come lui) nei prossimi tre anni del suo mandato. La vittoria d...

L’hijab sconvolge l’ordine pubblico

L’immigrazione è il problema più grande della Francia e alcuni divieti dovrebbero essere fortemente inaspriti, i foulard religiosi dovrebbero essere vietati in pubblico, e l’accordo di Parigi sulla migrazione climatica riguarda anche la santità – questo è tra le cose che Marine Le Pen dice in un’intervista a Die Zeit pubblicata giovedì. Le Pen mette in evidenza la politica sull’immigrazione come provvedimento centrale per la RN: Le Pen vuole che gli stranieri che non contribuiscono alla società francese tornino nel loro paese d’origine e si oppone alla doppia cittadinanza. Le Pen auspica anche un divieto generale di camminare con simboli religiosi negli spazi pubblici: Giornalista: Dalla sua prima campagna elettorale nel 2012, avreste voluto vietare l...

Regno Unito: Ad un negozio potrebbe essere negata la licenza di vendita per l’alcol sotto la pressione della Sharia …

<em>Il proprietario del negozio dice di essere stato intimidito da tre uomini che gli hanno detto che era contro la sharia vendere alcolici</em> Un negozio di Birmingham il cui proprietario è stato “intimidito” da tre uomini che gli hanno detto di non vendere alcolici in quanto violava la sharia potrebbe non ottenere una licenza di alcol. Intervenendo oggi (5 maggio) in un’audizione per decidere se il Mini Market europeo e asiatico di Alum Rockdebba poteva avere la licenza per vendere alcolici , l’assessore Mohammed Idrees (Alum Rock) ha sostenuto che la concessione di qualsiasi licenza porterebbe a un aumento dei comportamenti antisociali e della criminalità nella zona. Inoltre ha esortato la commissione a non concedere la licenza, dicendo: “Quest...

L’emittente statale tedesca ZDF diffonde bugie sulla conquista della Spagna da parte dei musulmani avvenuta 1310 anni fa

L’emittente ritrae la vita nel califfato come culturalmente sofisticata e la società come tollerante L’emittente pubblica tedesca ZDF, più precisamente la sezione ZDFinfo, ha commemorato la Spagna musulmana su Facebook il 27 aprile: “1.310 anni fa, oggi, i Mori sbarcarono a Gibilterra e fondarono un califfato nella penisola iberica. La battaglia per la Spagna tra cristiani e musulmani durò più di 700 anni.” La prima cosa che spicca è il verbo “atterrare” – superficialmente una parola neutra, ma che solleva domande: i Mori sono atterrati come Apollo 11 sulla luna nel 1969 in una terra deserta che potevano semplicemente rivendicare da soli? O sbarcarono come gli alleati occidentali in Normandia nel giugno 1944 per liberare l’Europa da una dittatura d...

NEGLI ULTIMI 10 ANNI CHIUSI 175 OSPEDALI E APERTI 10MILA CENTRI ACCOGLIENZA

Nei dieci anni prima della scoppio della pandemia, sono stati tagliati 70mila posti letto e 175 ospedali, ciò vuol dire che ogni regione ha perso più o meno una decina di ospedali con pesanti ricadute sui cittadini. Come confermato ieri anche dal direttore dello Spallanzani. Eclatante il caso del Forlanini a Roma, che il Pd ora vuole trasformare in un lussuoso centro per le Ong. La politica dei tagli ha portato alla contrazione della spesa sanitaria pubblica di oltre 37 miliardi di euro, fatto che ha imposto il blocco delle assunzioni del personale medico e paramedico, con la perdita netta di 6mila medici. Nello stesso periodo si sono invece aperti 9.282 centri di accoglienza che negli anni hanno ospitato centinaia di migliaia di clandestini con picchi di oltre 200mila nello stesso periodo...

ITALIA: AGENTI CACCIATI DA IMMIGRATI: “ANDATE VIA DAL NOSTRO QUARTIERE” (video)

Le gang africane fanno il bello e il cattivo tempo in Italia. Queste parole di sfida ormai risuonano da Milano a Napoli. Stanno prendendo “possesso del territorio Italia”. Non hanno alcun rispetto per le forze dell’ordine. Perché sono consapevoli di essere protetti da leggi inique fatte per imporre la loro presenza in Italia. Se li arrestano, poi trovano un giudice che li scarcera. Se un poliziotto li punisce, poi viene sospeso quando non indagato. Se un italiano reagisce, finisce in carcere per ‘odio razziale’. Guardate questo video girato un anno fa a Napoli: L’unico modo di eliminare il problema sarebbe eliminare i clandestini, con rastrellamenti e rimpatri di massa. Invece, il governo vuole ‘regolarizzarli’. L’Italia si ritrova per la quarta volta in sei anni governat...

Francia: Un indagine della polizia rileva che 260 dei 330 ‘migranti minorenni’ sono in realtà adulti

La polizia parigina invia impronte digitali alle autorità algerine, marocchine e tunisine per fornire informazioni sui sospetti Dopo mesi di indagini, la polizia parigina ha appena smantellato due strutture clandestine senza precedenti che ospitavano giovani recidivi e insegnavano loro a rubare, ma l’indagine sta anche rivelando che molti “minori non accompagnati” in Francia sono in realtà adulti che si fingevano individui sotto i 18 anni. Le reti che la polizia francese ha rotto sfruttavano minori stranieri non accompagnati che, in piccoli gruppi e spesso sotto l’influenza di potenti psicofarmaci, perpetravano furti di massa nei trasporti pubblici. Inoltre, hanno anche commesso un numero sbalorditivo di furti, forzando le persiane metalliche dei negozi. I responsab...

Francia: musulmano cosparge di benzina madre di 3 bambini e la brucia viva

Hahinez, 31 anni, madre di tre figli, è stata bruciata viva dal marito, che l’ha inseguita per strada e le ha sparato alle gambe prima di ricoprirla con un liquido infiammabile e darle fuoco. L’atroce omicidio è avvenuto martedì in pieno giorno nel quartiere benestanti di Merignac, vicino all’aeroporto di Bordeaux, nel sud-ovest. La donna e l’uomo di 44 anni erano separati. I loro figli di tre, sette e 11 anni vivevano con la madre. L’uomo ha sparato diversi colpi contro la donna mentre fuggiva in strada, colpendola alle gambe. Dopo che lei è crollata, l’ha data alle fiamme, ha detto la polizia. È stato arrestato mezz’ora dopo l’omicidio nel vicino distretto di Pessac, armato di pistola, pistola e cintura con cartuccie, ha detto la procura di...

La rivista jihadista ha offerto una taglia di 60.000 dollari per l’uccisione dell’agente di polizia francese Stephanie Monferme

L’annuncio della ricompensa è apparso il 14 aprile sulla rivista The Wolves of Manhattan pubblicata dal pro-al-Qaeda Jaysh Al-Malahim Al-Electroni. PARIGI-Nove giorni dopo che una rivista jihadista ha offerto una ricompensa di 60.000 dollari in Bitcoin per chiunque uccidesse un “poliziotto crociato”, a una poliziotta francese a Rambouillet è stata tagliata la gola da un aggressore solitario. Il mese scorso, l’assistente di polizia Stéphanie Monfermé è stata pugnalata due volte alla gola e uccisa da Jamel Gorchene che ha gridato “Allahu Akbar” quando l’ha aggredita all’ingresso della stazione di polizia di Rambouillet, mentre stava tornando da una pausa. La madre di due figli, di 49 anni, è stata insignita di una Legion d’Onore postuma. ...

GUERRIGLIA IN FRANCIA: POLIZIOTTI RESPINTI E IN FUGA DAI QUARTIERI AFROISLAMICI (video)

Due città francesi con poliziotti cacciati da quartieri afroislamici: Toujours les mêmes scènes, des attaques de véhicules de police. pic.twitter.com/ez8zY9rECK — OSS117 (@MikeDelta59) May 5, 2021 🇫🇷 [FLASH] Tensions aux #Ulis dans l’#Essonne suite à une #interpellation musclée lors d’une opération anti-#drogue . Une partie de la ville est étouffée par les gaz lacrymogènes . #violencesurbaines #LesUlis #IleDeFrance pic.twitter.com/LHig4AuOj4 — Jean-louis David (@timbaland57) May 4, 2021