Migranti

100 migranti tentano l’ingresso violento dalla Serbia all’Ungheria

Un gruppo di circa 100 migranti ha tentato di attraversare con forza il confine dalla Serbia all’Ungheria la notte del 5 agosto. Fonte: portale giornalistico ungherese meridionale delmagyar.hu. “Quasi 100 migranti si sono radunati sul lato serbo del confine, in una piccola foresta nei pressi di Ruszke [attraversamento del confine con la Serbia] il 5 agosto,” ha detto la polizia della contea di Csongràd in un rapporto pubblicato sul sito web della polizia nazionale . “I migranti hanno tentato di attravesare illegalmente la frontiera ed entrare in Ungheria.” La polizia della contea ha aggiunto che i migranti “si comportavano in modo aggressivo” nei confronti dei militari a guardia della frontiera, scagliando pietre contro di loro e alcuni di loro mos...

435 migranti clandestini sbarcano in Spagna, 34 sfuggono alla quarantena covid

Venerdì, 435 migranti provenienti dall’Africa sono arrivati sulla costa spagnola su piccole imbarcazioni, la maggior parte dei quali è sbarcato sulle isole Canarie e sulla costa andalusa. La polizia sta cercando 34 migranti infettati da coronavirus evasi dalla quarantena. Dei 435 migranti, 168 sono sbarcati alle Isole Canarie, otto nelle Isole Baleari, 128 in Andalusia, e cinque nella vicina regione di Murcia, secondo Europrvy.cz. Domenica, i media spagnoli hanno riferito che la polizia a Murcia era ancora alla ricerca di 45 migranti del gruppo dei 454 rifugiati arrivati a Murcia il fine settimana precedente che sono fuggiti dal centro. Erano stati sottoposti a quatantena. La situazione è urgente in quanto i 34 migranti di questo gruppo sono risultati positivi al COVID-19. Una settim...

Germania: Migrante trascina una donna di 47 anni giù dalla bicicletta e la stupra sotto la minaccia di un coltello a Monaco di Baviera

La polizia tedesca è attivamente alla ricerca di un migrante accusato di aver spinto una donna di 47 anni dalla bicicletta a Monaco di Bavieraper poi violentarla in un campo di mais adiacente. Fonte: rapporto della polizia del Dipartimento di Polizia di Monaco. Giovedì 30 luglio, verso le 19:00, la donna si trovava nella zona di Pappelallee mentre si recava a R’hrichtstrae, quando è stata improvvisamente trascinata giù dalla bicicletta da un migrante “richiedente asilo” e trascinata in un campo. Il migrante parla tedesco con accento straniero. Secondo la vittima, ha la pelle scura, una figura sottile, ha tra 20 e 30 anni, tra 170 e 175 centimetri di altezza, e ha corti capelli ricci. La donna ha detto che l’uomo l’ha colpita e l’ha minacciata con un colt...

11.000 migranti sbarcano sulle coste italiane in una sola settimana, Salvini critica la debole risposta del governo di sinistra alla crescente crisi

Mercoledì scorso, il governo italiano ha registrato un drammatico aumento con circa 11.000 migranti arrivati sulle coste italiane in una sola settimana, soprattutto sull’isola di Lampedusa. Secondo Le Figaro, il Ministero dell’Interno italiano ha annunciato in una dichiarazione che la crisi sanitaria ed economica legata al coronavirus “genera un eccezionale afflusso di migranti economici, molti dei quali sbarcano sull’isola turistica di Lampedusa”. “Gli sbarchi individuali sulle coste italiane si sono più che moltiplicati in un tempo molto breve”, ha osservato il ministero, riferendosi alle piccole imbarcazioni che attraversano il Mediterraneo dalle coste del Nord Africa senza essere intercettate. Il leader del partito della Lega Matteo Salvini, cr...

Regno Unito: Poliziotti feriti durante la celebrazione di Eid trasfomatasi in rissa di massa …

Un ufficiale della POLICE ha subito un trauma cranico mentre cercava di sedare una rissa di massa scoppiata mentre 200 persone sfilavano per le celebrazioni di Eid. Un filmato mostra uomini che si scambiano colpi mentre i poliziotti armati di bacchetta arrestano un sospetto a Ilford, nel nord-est di Londra ieri sera. Gli agenti di polizia sini intervenuti a Ilford, a nord-est di Londra dopo la violenza rissa scoppiata durante le celebrazioni di Eid Un agente di polizia è stato ferito alla testa durante gli scontri La polizia e accorsa sulla scena subito dopo le 23.30 dopo aver avuto notizie di una grande folla riunita a Ilford Lane che bloccava il traffico. Un combattimento è scoppiato tra due gruppi a Rutland Road mentre i festaioli si disperdevano. Si sentono Gli ufficiali gridare “...

Rotta balcanica, “respingimenti illegali” a catena Italia > Slovenia > Croazia > Bosnia

L’Italia ammette di riportare migranti in Slovenia in maniera informale. Lo fa scrivendolo nero su bianco. Si tratta di una procedura illegale, secondo gli esperti di diritto, e innesca una catena di trasferimenti che si snoda fino in Bosnia ed Erzegovina, passando dalla Croazia. Nessuna prova scritta, nessuna traccia, nessun documento pubblicamente consultabile. Migranti trovati in stazione a Trieste che salgono su un furgone, svaniscono come fantasmi e riappaiono in Bosnia, fuori dalla UE. In mezzo, le brutalità già ampiamente documentate da parte della polizia croata. Asgi, l’Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione, li chiama senza mezzi termini: respingimenti illegali. Dall’altra parte del confine, in Slovenia, gli avvocati concordano. Il Viminale...

Famiglia britannica trova i migranti nascosti all’interno del bortapacchi dell’auto mentre è in viaggio attraverso la Francia (video)

Una spiacevole sorpresa attendeva una famiglia britannica in viaggio in vacanza verso la costa francese vicino a Nantes dopo che due giovani sono saltati dal portapacchi posto sul tetto della loro auto durante una pausa fatta durante il lungo viaggio. I migranti pensavano di essere nel Regno Unito, e si erano allontanati dal porto francese di Calais, dove si erano nascosti per la prima volta all’interno del portapacchi. Fonte: stazione radio francese France Bleue. Nel momento in cui i due migranti, probabilmente provenienti dalla Guinea e dall’Eritrea, sono usciti dal “car box”, è stato filmato dalla figlia del conducente. Il video mostra i due migranti uscire dal car box, con l’autista arrabbiato e spaventato che gli grida contro.. “Che cosa state facen...

5 migranti uccidono un riccio in Germania dopo aver usato il povero animale come pallone da calcio

Cinque migranti, “minori non accompagnati”, nella città sud-occidentale tedesca di Rastatt hanno preso a calci a morte un riccio dopo averlo usato come pallone nei giardini del palazzo barocco locale. Fonte: portale di notizie locale Karlsruhe Insider . Anja Starck, la direttrice responsabile della stazione di soccorso del riccio Karlsruhe, ha detto che era difficile controllare i suoi sentimenti per quello che è successo alla creatura indifesa. “Sono incazzata”, ha detto al giornale tedesco Badische Neuste Nachricthen. L’incidente è avvenito la settimana scorsa quando Victoria Qui che stava camminando con il suo giovane figlio ha visto alle 21:30 di lunedì i cinque migranti che usavano un riccio come un pallone mentre lo calciavano attraverso il prato del par...

Migranti, Lampedusa al collasso e nuovi sbarchi: “Il centro d’accoglienza va svuotato”

Non si arrestano gli sbarchi a Lampedusa, dove sono approdati altri 250 migranti, su varie imbarcazioni. Al centro d’accoglienza ci sono attualmente circa 950 persone, a fronte di una capienza dieci volte inferiore. Martello: “Il centro d’accoglienza sta scoppiando” “L’hotspot va svuotato subito, non si possono aspettare le navi quarantena: nuovi migranti resteranno sul molo”, tuona il Sindaco, Totò Martello, rivolgendosi direttamente al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. “Non capisco perché Conte non dichiari lo stato di emergenza, dati i 250 sbarchi negli ultimi 15 giorni”, aggiunge. Musumeci: “Dichiarare l’emergenza” Rincara la dose il Governatore regionale, Nello Musumeci: “Quanto ancora si deve attend...

Germania: due richiedenti asilo siriani hanno spinto un tedesco sotto un treno e hanno aggredito le persone che volevano aiutare la vittima

In relazione al tentato omicidio della stazione di Wagh-usel avvenuto martedì scorso, il Dipartimento di indagine penale di Bruchsal ha indagato su due richiedenti asilo e mercoledì ha fatto due arresti in un alloggio condiviso per richiedenti asilo. Su richiesta della Procura di Karlsruhe, giovedì sono stati portati dinanzi al giudice, che ha ordinato che entrambi i richiedenti asilo – una coppia di fratelli di età compresa tra i 22 e i 25 anni) siano posti in custodia cautelare. Il 25enne ha brutalmente aggredito e ha spinto la vittima 54enne sui binari del treno senza alcun motivo apparente e successivamente gli ha impedito di risalire per allontanarsi dai binari. Inoltre che il ventiduenne richiedente asilo ha minacciato le persone che volevano aiutare la vittima e quindi facilitato il...

Migranti: Pattuglie di Polizia Francia-Italia al confine

Per la prima volta, ci sarà una pattuglia mista tra le forze di Polizia di Italia e Francia al confine tra i due Paesi. L’annuncio è stato fatto dal Ministro dell’Interno transalpino, Gerald Darmanin, in visita in Italia, nel corso di una conferenza-stampa a Roma. “Questo è un grande passo avanti – ribadisce il Miinistro – i trafficanti approfittano delle diverse disposizioni legislative tra i due Paesi: ora avremo forze di Polizia di frontiera miste”. Darmanin sprona poi l’Unione Europea ad avere fermezza alle proprie frontiere esterne. Sul fronte italiano, la Polizia di frontiera si installerà a Bardonecchia, su quello francese si parla invece di Mentone.

La richiesta di Berlino di prendere più migranti è stata bloccata dal ministro dell’interno tedesco

Il ministro dell’Interno tedesco Horst Seehofer, dell’Unione cristiana sociale (CSU), ha respinto giovedì la richiesta della capitale tedesca berlinese di accogliere altri migranti, lo riferisce il quotidiano tedesco Der Tagesspiegel. In una lettera al senatore socialdemocratico di Berlino (SPD), Andreas Geisel, Seehofer ha scritto che per motivi legali non è in grado di fornire la motivazione della sua decisione. Egli ha aggiunto, tuttavia, che in linea con la decisione della Conferenza dei ministri dell’Interno di Berlino potrebbe “dare un importante contributo al miglioramento della situazione sulle isole greche”. Ciò comporterebbe l’ammissione di 243 bambini malati e dei loro parenti, per un totale di quasi 1.000 persone a livello nazionale. Questa è...