Opinioni

Il museo olandese critica la censura di Degas fatta per evitare di offendere i musulmani

“Il ruolo dei musei sta cambiando“, dice ufficialmente il programma televisivo Buitenhof. “Sono sempre più visti come parte della cultura e della società che li circonda“. Sono due degli artisti più amati di tutti i tempi: Edgar Degas, celebre per la sua straordinaria stesura e i teneri e dinamici dipinti di ballerine; e Vincent van Gogh, adorato non solo per la sua tragica storia di vita, ma per le sue tele luccicanti, quelle immagini di fama mondiale di notti stellate e girasoli luminosi. Ora, un museo dedicato all’opera di Van Gogh chiede se sia “appropriato“, nell’anno 2020, esibire un disegno di Degas. A dire il vero, non è solo un disegno. Lo schizzo in questione raffigura una donna che fa il bagno vista da dietro, con il suo “der...

Australia: musulmano decapita il fratello dell’amante della moglie, dice “il sistema mi ha tradito solo perché sono straniero”

Sono sempre loro le vittime. In ogni circostanza Non importa cosa. È davvero un’arte, davvero. Ci vuole molta pratica per invertire la realtà in modo così abituale e infaticabile. Ma lo vediamo con i suprematisti islamici ancora e ancora e ancora. “Il macellaio Mohammed Khan imprigionato a vita per aver decapitato un amico durante una battuta di pesca“, di Jemima Burt, ABC.net.au, 12 febbraio 2020: Un macellaio del Queensland centrale è stato condannato all’ergastolo per aver ucciso il suo amico tagliandogli la testa in preda alla rabbia per la relazione della moglie con il fratello del defunto. Mohammed Khan è stato dichiarato colpevole dalla Corte Suprema a Rockhampton per l’omicidio del 33enne Syeid Alam. Il processo ha sentito che Khan aveva organizzato di...

Doppio standard di censura di Facebook

Facebook rimuove il posto del PMW contro la promozione del terrorismo ma lascia intatti numerosi post di Fatah che glorificano gli assassini e promuovono il terrore La scorsa settimana, Palestinian Media Watch ha esposto un video animato sulla rete di social media TikTok che mostrava la rievocazioni di quattro veri attacchi terroristici contro gli israeliani. Dopo l’esposizione di PMW, TikTok ha fatto la cosa giusta e ha prontamente rimosso il video dalla sua rete. Al contrario, Facebook ha deciso di rimuovere l’esposizione di PMW dello stesso video, sostenendo che PMW aveva “violato i suoi standard di community“. Tuttavia, non si trattava di contenuti violenti creati da PMW, ma dell’esposizione di PMW di tali contenuti realizzati e pubblicati sui social media...

Perché è più facile per gli islamisti chiedere asilo rispetto ai cristiani perseguitati?

Il dottor Martin Parsons è un consulente indipendente sulla libertà di religione o di credo, specializzato nella persecuzione globale dei cristiani Menzionate persecuzioni contro i cristiani e la maggior parte delle persone presume giustamente che questo sia un problema in paesi come l’Iran, l’Arabia Saudita o persino il Pakistan. Mentre in questo paese, anche se potremmo non essere in grado di fermare la persecuzione dei cristiani, i dipartimenti governativi responsabili, i tribunali e le Nazioni Unite stanno facendo tutto il possibile per aiutare le sue vittime. Il Foreign and Commonwealth Office (FCO) ha sicuramente fatto progressi nella giusta direzione. La recensione annunciata a Natale 2018 da Jeremy Hunt su come l’FCO può aiutare i cristiani perseguitati è stata un...

Mutilazioni genitali femminili e norme sociali islamiche

Il 30 gennaio di quest’anno, una ragazza di 12 anni in Egitto è morta a causa dei suoi genitori che l’hanno sottoposta a una mutilazione genitale femminile (MGF). L’Egitto ha una legge che mette al bando la pratica dal 2008. I genitori sono stati denunciati. Questa legge è stata scritta per proteggere le donne perché le norme sociali islamiche consentono e incoraggiano questa pratica. Secondo Ian Askew, direttore dell’Organizzazione mondiale della sanità per il dipartimento della salute riproduttiva e della ricerca: Le MGF descrivono tutte le procedure che comportano la rimozione parziale o totale dei genitali esterni o altre lesioni agli organi genitali femminili per motivi non medici. Non ha benefici per la salute. Più di 200 milioni di ragazze e donne in vita ogg...

Sapete chi è il nuovo compagno di protesta di Greta ? Un criminale rapper pregiudicato !

Venerdì Greta Thunberg ha organizzato una delle sue proteste sul clima e l’ha chiamata “Venerdì per il futuro” nel centro di Stoccolma. Per attirare partecipanti, il team di PR che segue l’allarmista del clima ha invitato due artisti rap glorificanti, uno dei quali ha scontato una pena detentiva. Fonte: Samhällsnytt. Isabelle Axelsson, che è una collaboratrice del progetto Fridays for Future, difende l’invito degli artisti e afferma che vogliono individui che possano “raggiungere il pubblico“. “Assumiamo artisti che pensiamo possano raggiungere le persone e avere qualcosa da dire. È bello, quello che sta. Abbiamo avuto diecimila partecipanti a eventi simili, ma ora ce ne sono meno a causa del clima di febbraio ”, ha dichiarato Axelsson a Expressen....

Cristiani decapitati a Natale, l’Occidente non presta attenzione

I musulmani si mobilitano nelle piazze occidentali per difendere i loro fratelli, ma per i nostri fratelli cristiani perseguitati queste piazze rimangono vuote. Quale estensione deve assumere questa guerra contro i cristiani, prima che l’Occidente la consideri un “genocidio” e agisca per impedirlo? All’indomani della decapitazione dei cristiani in Nigeria, Papa Francesco ha ammonito la società occidentale. A proposito dei cristiani decapitati? No. “A tavola spegnete i telefonini“, ha affermato il Pontefice. Non ha detto una sola parola sull’orribile esecuzione delle sue sorelle e dei suoi fratelli cristiani. Pochi giorni prima, Francesco aveva appeso una croce con un giubbotto salvagente in memoria dei migranti che hanno perso la vita nel Mar Medit...

MFM GO, Olukoya: la celebrazione natalizia è satanica, non biblica

Il supervisore generale del Ministero della montagna del fuoco e dei miracoli (MFM), il dott. Daniel Olukoya, ha preso a calci le celebrazioni natalizie. Parlando mercoledì durante il servizio MFM Manner, Olukoya ha descritto la celebrazione del Natale come idolatria. Naija News riferisce che il programma, che si è tenuto presso la sede della chiesa di Lagos, è stato organizzato per spostare l’attenzione dei membri dalla celebrazione del Natale 2019. Olukoya ha dichiarato che la celebrazione del Natale è stata non biblica, aggiungendo che nessun libro della Bibbia riporta la parola “Natale” o che Gesù nacque il 25 dicembre. Ha detto: “Se studi davvero la Bibbia dalla Genesi all’Apocalisse, non esiste una parola come Natale. “La Bibbia registra solo che i pastori si ...

Il genocidio dei cristiani in Nigeria

“È difficile spiegare ai cristiani nigeriani che questo non è un conflitto religioso perché quelli che vedono sono combattenti fulani vestiti interamente di nero, che scandiscono a voce alta: “Allahu akbar!” e gridano: “Morte ai cristiani!” – Suor Monica Chikwe, citata da John. L. Allen Jr., Crux, 4 agosto 2019. “A Numan, nello Stato di Adamawa, centinaia di cristiani sono stati attaccati e uccisi dai pastori jihadisti fulani. Quando hanno cercato di difendersi, il governo Buhari ha inviato l’aeronautica militare a bombardare centinaia di loro, in difesa degli aggressori Fulani. È giusto?!” – Femi Fani-Kayode, ex ministro dell’Aviazione, Daily Post (Nigeria), 6 dicembre 2017. Questo è lo stato attuale delle cose: un jihad di proporzioni...

Lo stupro, se commesso dai migranti, non è più punibile in Germania ?

Il tribunale regionale di Bielefeld ha assolto nove giovani accusati di aver violentato una ragazza di 14 anni in Harsewinkel nel distretto di Gütersloh. Tuttavia, due dei nove imputati dovranno fare otto ore di servizio ciascuno in una comunità per aver diffuso filmati ed immagini inerenti alla pornografia e alla violenza sessuale, e per aver palpeggiato la ragazza contro la sua volontà. I due hanno filmato gli atti sessuali degli altri giovani in cantina nel novembre 2017 e li hanno pubblicate su Internet. Il giudice ha giustificato il suo verdetto dicendo : “Il comportamento degli imputati è moralmente inaccettabile, ma non punibile, . La ragazza non è stata in grado di spiegare se lei avesse o meno inizialmente partecipato volontariamente“. Sembrava tutto molto chiaro. La r...

Saremmo stati chiamati “Nazifobi” negli anni ’30?

Chi ha detto: “La nostra battaglia con l’ebraismo mondiale è una questione di vita o di morte. È una battaglia tra due fedi contrastanti, ognuna delle quali può esistere solo sulle rovine dell’altra. ” Un leader nazista o un leader arabo? Cosa avrebbero detto i media di oggi negli anni ’30, quando Hitler stava condividendo le sue opinioni sugli ebrei? The Globe and Mail, The Toronto Star, CTV o i giornalisti del New York Times? O CNN e BBC? Cosa avrebbero detto sentendo queste parole? Nel 1933 Hitler disse chiaramente: “Perché il mondo versa lacrime di coccodrillo sul destino pienamente meritato di una piccola minoranza ebraica? … chiedo a Roosevelt, chiedo al popolo americano: sei pronto a ricevere in mezzo a te questi avvelenatori del popolo tedesco e lo spi...

Europa: la nuova arma politica si chiama ‘”islamofobia”

L’obiettivo dell’uso della parola “islamofobia” sembra essere stato quello di rendere intoccabile l’Islam ponendo ogni critica ad esso equivalente al razzismo o all’antisemitismo. La parola “islamofobia” intende deliberatamente trasformare la critica di una religione – un diritto fondamentale nelle società occidentali – in un crimine. “Il termine ‘islamofobia’ ha diverse funzioni … Soprattutto,ha lo scopo di mettere a tacere i musulmani che mettono in discussione il Corano, che chiedono l’uguaglianza dei sessi, che rivendicano il diritto di rinunciare alla loro religione e che vogliono praticare la propria fede liberamente e senza sottomettersi ai dettami del barbuto e del dogmatico “. – P...