World News

Il religioso islamista curdo afferma che sosterrà l’Iran se scoppierà la guerra con gli Stati Uniti

ERBIL (Kurdistan 24) – Il reigioso curdo norvegese Najmuddin Faraj Ahmad, noto come Mullah Krekar, ha affermato che sosterrà Teheran contro gli “infedeli” se scoppierà una guerra tra l’Iran e gli Stati Uniti. “Se una guerra scoppiasse tra Iran e Stati Uniti – o Iran e Russia; Iran e Francia; Iran e Cina; Iran e qualsiasi altro infedele [stato] – saremo davvero dalla parte dell’Iran “, ha detto Krekar in un discorso pubblicato su YouTube . Krekar ha detto che sebbene il gruppo di Hezbollah abbia soppresso i musulmani sunniti in Libano e in Siria, quel “comportamento non ci rende nemici di Hezbollah“. Tuttavia, Krekar ha descritto i recenti sviluppi come un “gioco di parole“, aggiungendo che non si aspetta una guer...

Talk show televisivo sul Ramadan sospeso per commenti razzisti

Il sito web di SCMR ha pubblicato un post in cui informava che un episodio di “Sheikh El-Hara” ha violato il codice d’onore dei media. la moralità e le tradizioni Il Consiglio Supremo dei Media dell’Egitto (SCMR) ha informato che sta sospendendo “Sheikh El-Hara“, un popolare talk show televisivo che va in onda durante il Ramadan, dopo che un ospite ha fatto commenti razzisti durante una trasmissione all’inizio di questo mese. Una dichiarazione sul sito web di SCMR ha spiegato che l’episodio, trasmesso il 19 maggio, ha violato il codice d’onore dei media così come la morale e le tradizioni oltre a trasmettere “parole offensive e frasi che violano il diritto pubblico di guardare media significativi. Lo spettacolo, che è trasmesso da...

Meglio la guerra che Londra

Centinaia di genitori britannici stanno mandando i loro figli adolescenti in Africa orientale a causa dell’aumento dei crimini a Londra. Gli adolescenti dicono che si sentono più al sicuro nel loro paese, nonostante l’ufficio straniero del Commonwealth sconsiglia di viaggiare in Somalia e mette in guardia contro la minaccia del terrorismo in tutto il Kenya. Una madre somala, Amina, è stata intervistata durante il programma Victoria Derbyshire della BBC e ha raccontato la storia straziante di come suo figlio quindicenne sia stato pugnalato quattro volte, solo 17 giorni dopo essere tornato da un anno di permanenza in patria. Ha detto: “Hanno danneggiato la sua vescica, i suoi reni, il suo fegato. Ha un danno permanente. Era più sicuro lì [nel Somaliland] di quanto non fosse...

Famigerato gruppo Jihadista di nuovo attivo

Mail on Sunday : I membri di un famigerato gruppo jihadista, bandito dopo gli attentati del 7 luglio, sono di nuovo attivi online e si teme possano addestrare una nuova generazione di terroristi. Almeno 11 estremisti legati alla rete illegale Al-Muhajiro un (ALM) hanno usato i social media nelle ultime settimane. Il gruppo è stato collegato con gli attentati di Londra del 7 luglio nel 2005, che hanno ucciso 52 persone, l’uccisione del soldato Lee Rigby nel 2013 e l’attacco del London Bridge, due anni fa, che ne ha uccise otto. L’attività online coincide con la recente uscita di prigione del leader unico del gruppo nel Regno Unito, Anjem Choudary, 52 anni, sotto sorveglianza nella sua casa di East London. L’ex portavoce ALM Omar Brooks, 43 anni – noto anche com...

Uccide i figli del cugino perchè non invitato all’ Iftar

India : Furioso per non essere stato invitato a un “iftar party **” (quando i musulmani si incontrano di sera durante il Ramzan), un uomo ha sparato ai tre figli della famiglia del cugino in località Faisalabad in Uttar Pradesh nel distretto di Bulandshahr,circa 450 chilometri da Lucknow. Secondo la polizia, i corpi dei bambini, di età compresa tra i 9 ei 12 anni, sono stati recuperati da un serbatoio d’acqua vicino al villaggio di Dhaturi. Il capofamiglia, identificato come Mohammed Hafiz, non ha invitato Salman, suo cugino materno, che,. ribollente di rabbia, ha rapito i tre bambini e li ha portati in un luogo deserto, dove li ha uccisi. Hafiz si era recato alla stazione di polizia di Kotwali per denunciare la scomparsa dei bambini, ma gli agenti non hanno intrapreso ne...

La Germania avverte gli ebrei di non indossare kippah in pubblico

Gli attacchi antisemitici in Germania sono aumentati negli ultimi anni. L’anno scorso, un attacco a due uomini che indossavano yarmulke – noto anche come “kippah” – in una strada di Berlino provocò un diffuso sdegno nel paese. Sabato il commissario antisemitismo del governo tedesco ha avvertito la comunità ebraica del paese di evitare di indossare gli yarmulke, i tradizionali copricapo ebraici per i maschi, in alcuni spazi pubblici a causa di un aumento dei crimini antisemiti. “Non posso consigliare agli ebrei di indossare la kippah ovunque in Germania”, ha detto Felix Klein in un’intervista del gruppo dei media Funke. Il funzionario ha detto di aver “cambiato idea (in materia) rispetto a prima“. Il numero di attacchi contro gli e...

Gli ebrei sono codardi non ci si può fidare

Gli ebrei sono “codardi”, “intrighi impuri”, “non ci si può fidare” e possono stuprare le donne arabe “Gli inglesi sono un serpente nell’erba” Durante l’attuale mese del Ramadan, l’Autorità palestinese trasmette sulla TV di stato ufficiale una serie chiamata “Children of the Village Chief“. La serie descrive la vita araba intorno alla creazione dello Stato di Israele nel 1948 e successivamente in un villaggio in quella che fu fino alla Guerra dei Sei Giorni nel 1967, la “Cisgiordania” del Regno di Giordania. La prima puntata della serie inizia con la cosiddetta “Nakba” palestinese – la “catastrofe” della creazione di Israele – e continua fino agli anni ’80. Ne...

Libertà in Iran : Dozzine di arresti per aver frequentato lezioni private di yoga

30 persone che hanno preso parte a una sessione privata di yoga sono state incarcerate in Iran, scatenando la rabbia in tutta la comunità dei social media della nazione. Gi arresti sono stati eseguiti nella città settentrionale di Gorgan, dove stavano prendendo parte alle lezioni in una classe mista. Il funzionario del dipartimento di giustizia locale, Massoud Soleimani, ha detto che l’istruttore, anche lui arrestato, non aveva la licenza e ha pubblicizzato l’evento su Instagram. La Polizia ha affermato che i partecipanti indossavano “abiti inappropriati” e si sono “comportati in modo anomalo” e che le forze di sicurezza hanno monitorato la casa per un certo periodo prima di eseguire gli arresti.. Pur rivelando gli arresti, il sig. Soleimani ha anche cri...

Baden-Wuerttemberg: Somalo, aggredisce pensionato, al grido “Allahu Akbar”

Un caso particolarmente violento scuote la Germania come succede quasi quotidianamente. L’ultimo caso è accaduto giovedì scorso nel Baden-Württemberg di Offenburg, quando un richiedente asilo di 25 anni proveniente dalla Somalia, che vive dal 2015 a spese dei contribuenti tedeschi, ha quasi ucciso un pensionato di 75 anni. Crimine violento o islamista motivato? La vittima stava tornando a casa quando è stato attaccato brutalmente dal giovane “rifugiato” Ali M. Ben probabilmente motivato religiosamente: Un’ora dopo [Dopo che il colpevole è arrivato a Offenburg in treno, ] si è scagliato come un selvaggio sul pensionato 75enne. Un testimone ha notato come il somalo ha continuato a picchiare l’anziano steso a terra, gridando “Allahu Akbar”. Il testimo...

La Tunisia invoca la sharia nel tentativo di chiudere il gruppo per i diritti LGBT

Uno dei gruppi di difesa più visibili del mondo arabo che difende i diritti delle persone lesbiche, gay, bisessuali, transgender e intersessuali si trova di fronte alla chiusura a seguito di minacce legali da parte del governo. L’Associazione Shams opera ufficialmente in Tunisia dal 2015, aiutando la comunità LGBT del paese a revocare l’articolo 230 del suo codice penale, una legge coloniale francese, che criminalizza l’omosessualità con fino a tre anni di carcere. Il governo non è riuscito a sospendere definitivamente le attività di Shams in una causa del 2016, ma ha fatto appello alla sentenza. Il presidente di Shams, Mounir Baatour, ha affermato che l’appello rappresenta il settimo tentativo del governo tunisino di chiudere l’organizzazione, ma è più grave ...

DALLE CENERI … Immagina una nuova Notre Dame multi-fede con i minareti islamici che s’innalzano al cielo

Se l’estrema sinistra, che odia i cristiani che “perseguitano” l’Islam si farà strada, questo scenario da incubo potrebbe diventare una realtà. Gli architetti moderni hanno iniziato a studiare i resti carbonizzati di Notre Dame, proponendo che NON dovrebbe essere ripristinata fedelmente, ma ricostruita con elementi contemporanei come un tetto di vetro, una guglia d’acciaio, o anche una cupola o un minareto musulmano. L’impegno del presidente francese Emmanuel Macron di “restaurare la magnifica cattedrale nella sua antica gloria” si è trasformato in “sarà ricostruita in linea con la nostra nazione moderna e diversificata“. Dai più importanti accademici e professionisti dell’architettura generalmente ostili a costruire o resta...

Cantante egiziana bandita dopo aver denunciato la mancanza di libertà di parola nel suo paese.

Fonte: SAMY MAGDY Associated Press CAIRO — Mar 23, 2019 1:23 PM ET Un video che circola online mostra Sherine Abdel-Wahab, durante un’esibizione in Bahrain, in cui durante lo spettacolo dichiara: “Qui posso dire tutto quello che voglio, in Egitto, chiunque dica qualcosa contraria al governo viene imprigionato” L’Unione dei musicisti di Egitto venerdì ha censurato la popolare artista vietandole ogni attività e convocandola per un interrogatorio.   A citarla in giudizio è stato Samir Sabry, un avvocato filogovernativo con una reputazione di vigilantismo morale, ha presentato una denuncia contro la cantante accusandola di “aver insultato l’Egitto e di aver invitato gruppi sospetti di interferire negli affari Egiziani”. L’anno scorso, Sherin...