World News

IL 28 AGOSTO BIDEN NON HA COLPITO CON I SUOI RAZZI UN COMBATTENTE ISIS MA HA UCCISO UN AUTISTA INSIEME A SETTE BAMBINI

Il regime di Biden si è vantato di poter proiettare il potere attraverso armi “oltre l’orizzonte”, cioè da basi al di fuori dell’Afghanistan. Era un drone Outside Reaper usato il 28 agosto per vendicare l’attentato suicida all’aeroporto. Il Pentagono ha detto di aver colpito un combattente dell’ISIS. Ora il New York Times ha scoperto che si trattava di un operatore umanitario che lavorava per una ONG americana. Il drone ha ucciso un’intera famiglia. Il 28 agosto, il maggior generale Hank Taylor ha detto ai giornalisti durante una conferenza stampa che un razzo antiterrorismo “oltre l’orizzonte” ha ucciso “due obiettivi di alto profilo” dell’ISIS-K. La mossa è stata salutata dai media unificati americani, an...

I talebani consegnano carri armati statunitensi ed equipaggiamento militare all’Iran

L’equipaggiamento militare statunitense dall’Afghanistan emerge nelle immagini da Teheran. I talebani hanno iniziato a consegnare attrezzature militari di produzione americana all’Iran, secondo un rapporto di Iran International. Secondo il rapporto, le immagini sui social media mostrano attrezzature militari che sono state date all’esercito afghano dagli Stati Uniti a Teheran e in altre parti dell’Iran. Le fotografie mostrano anche carri armati corazzati e Humvee trasportati verso Teheran. Due delle immagini sono state pubblicate dal ministro della Difesa dell’Afghanistan Bismallah Mohammadi, che ha definito l’Iran un “cattivo vicino” e ha affermato che i “brutti giorni del paese non sono eterni”. La scorsa settimana, l̵...

La crescente persecuzione dei cristiani indiani attira poca l’attenzione dai media internazionali

La comunità internazionale tace mentre i cristiani subiscono persecuzioni sistematiche da parte del governo nazionalista indiano Dall’ascesa al potere dei nazionalisti indù del primo ministro Narendra Modi nel 2014, si è verificata un’esplosione di attacchi contro la popolazione cristiana indiana di 28 milioni di persone. L’ideologia alla base dell’aggressiva affermazione dell’omogeneità etnica si chiama Hindutva, una forma di nazionalismo estremista indù che semina discordia e pratica la violenza contro le minoranze etniche e religiose. Si sarebbe intuito che durante la crisi pandemica che aveva colpito particolarmente duramente l’India, la violenza si sarebbe placata, ma il contrario è la verità. Le chiese indiane hanno aperto le loro porte ai pazienti...

Tutte le organizzazioni estremiste islamiche avranno la loro base in Afghanistan

Le strade di Kabul, che domenica sono state prese in consegna dai talebani, sono ora vuote e i negozi sono chiusi. All’aeroporto è scoppiato il caos, dove innumerevoli persone stanno tentando di fuggire dal paese. Lo spazio aereo del paese è stato preso in consegna dai militari e i voli commerciali sono stati cancellati per 24 ore. Il Presidente afghano Ashraf Ghani si era obbligato ad entrare nel governo di unità nazionale proposto dai talebani. Pochi istanti dopo, è salito su un aereo ed è fuggito dal paese. Questo è stato il momento in cui la città è stata gettata nel caos e i talebani hanno emesso l’ordine di entrare a Kabul. Il dottor Wojciech Szewko, esperto di affari terroristici, ha spiegato la difficile situazione in Afghanistan in un’intervista a Radio Maryja ca...

Bangladesh, arrestata star dei social media per video danza in moschea

La polizia del Bangladesh ha arrestato Yasin, una star dei social media di 20 anni, per aver pubblicato un video in cui ballava con una donna in una moschea. La clip ha scatenato la rabbia online nella nazione a maggioranza musulmana- ha detto la polizia – e il 20enne Yasin è stato arrestato nella sua casa di Daudkandi, a circa 60 chilometri da Dacca. La polizia ha detto che stanno dando la caccia anche alla donna nel video. Yasin ha girato la clip il mese scorso e l’ha caricata sul suo account sul sito di condivisione video Likee. È stato visto nel video ballare con una donna sulle scale della Moschea Modello Daudkandi, uno dei 50 luoghi di culto musulmani costruiti di recente dal governo. Da allora il suo account è stato sospeso, ma la polizia ha detto che i video di danza di...

VIRUS MARBOURG DALL’AFRICA

Dopo l’Ebola, l’incubo febbre emorragica torna a spaventare l’Africa. L’annuncio dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) è di ieri sera: il ministro della Salute della Guinea ha informato l’agenzia Onu il 6 agosto della presenza sul suo territorio del primo caso confermato di malattia da virus di Marburg (Mvd), nella prefettura di Guéckédou, regione di Nzérékoré, Guinea sudoccidentale. Si tratta di un uomo che ha avuto l’esordio dei sintomi il 25 luglio. L’1 agosto è stato in una piccola struttura sanitaria vicino al suo villaggio, che si trova in un’area al confine sia con la Sierra Leone che con la Liberia. Questo, spiega l’Oms, “è il primo caso noto di malattia da virus di Marburg in Guinea e nell’Africa occidentale”. L’uomo aveva sintomi di febbre, mal di testa, affaticam...

I Talebani introducono molteplici restrizioni alle donne, alle ragazze che vanno a scuola e ai cittadini afghani

Gli ordini iniziali dei talebani dopo la cattura di un distretto dell’Afghanistan settentrionale limitano le donne a visitare bazar senza alcun compagno maschio e vietano persino agli uomini di radersi la barba. “Diceva che le donne non possono andare al bazar senza un compagno maschio, e gli uomini non dovrebbero radersi la barba”, ha detto Sefatullah, 25 anni, residente nel distretto di Kalafgan. Le direttive sono state emanate a un imam locale e introducono anche il divieto di fumare con la minaccia di puinire i trasgressori “saranno trattati seriamente”. Dopo aver catturato il porto doganale settentrionale Shir Khan Bandar, i talebani hanno ordinato alle donne di non uscire dalle loro case, molte delle quali erano già impegnate in attività produttive come ...

Due cristiani avvelenati in Pakistan

13.07.2021 – Pakistan (International Christian Concern) – Secondo i rapporti locali, due uomini cristiani sono stati avvelenati in Pakistan a seguito di conflitti religiosi con membri della popolazione musulmana del paese. Gli omicidi, entrambi sotto inchiesta, hanno creato una nuova preoccupazione per la comunità cristiana pakistana. Il 6 marzo, Samuel Masih, residente nel villaggio 190/9AL nel distretto di Sahiwal, è stato avvelenato dai suoi colleghi musulmani dopo un dibattito religioso sul tema del digiuno cristiano. Secondo il n. 451/21 della FIR, registrato alla stazione di polizia di Ghala Mandi, Masih è stato ucciso dal veleno. Inizialmente, la polizia non era disposta a registrare un FIR riguardo all’omicidio di Masih. Tuttavia, dopo che la famiglia di Masih ha protes...

Kano Hisbah arresta cinque uomini per aver praticato “l’omosessualità”

Il Consiglio di Stato di Kano hisbah ha arrestato cinque uomini sospettati di aver praticato l’omosessualità a Sheka Barde, nella zona del governo locale di Kumbotso, a Kano. Il comandante generale del consiglio di amministrazione, Harun Ibn-Sina, ha confermato l’arresto in una dichiarazione rilasciata lunedì a Kano. La dichiarazione è stata firmata dal portavoce del consiglio Lawal Ibrahim. Secondo lui, gli arresti sono stati effettuati a seguito di segnalazioni da parte di residenti della zona. “Tutti gli indagati sono di età superiore ai 20 anni. Sono stati arrestati l’11 luglio durante un raid speciale”, ha detto. Il comandante generale ha espresso indignazione per le azioni dei giovani. Ibn-Sina ha ringraziato i membri della comunità e gli stakeholder del...

Il Giappone non vuole immigrati

La popolazione giapponese ammonta attualmente a 126 milioni. Con gli attuali sviluppi, la popolazione arriverà a circa 92 milioni nei prossimi quattro decenni. Secondo alcuni ricercatori, potrebbe essere un’opportunità introdurre una serie di politiche, come un’economia più rispettosa del clima, la riduzione dei consumi e l’aumento del riciclaggio. Altri ritengono che il declino e una popolazione più piccola sarebbero sfortunati. Gli stessi giapponesi sono ben lieti di non pagare un prezzo costoso in termini di conflitti culturali che si stanno vedendo in Europa, soprattutto con l’immigrazione musulmana. Il dogma che qualsiasi immigrazione fornisce innovazione è un’affermazione che presto trova la sua documentazione nelle statistiche spiacevoli (criminalità, s...

Academia.edu promuove la mostra d’arte anti-bianca

Academia.edu è una perfetta rappresentazione degli standard di devoluzione delle università di oggi. Academia.edu si autoetizza come “accelerare la ricerca mondiale” avendo materiale accademico disponibile online (a un prezzo). Il gruppo ha ricevuto milioni di dollari in sovvenzioni dalla società cinese Tencent Holdings. Pubblicano anche enormi quantità di contenuti “accademici” marxisti e anti-bianchi. C’è abbondanza di materiale su academia.edu che si occupa di trippa di sinistra come giustizia sociale, cambiamento climatico, fragilità bianca, privilegio bianco, colonialismo, razzismo sistemico, materia di vite nere, sindacati, guerra di classe, patriarcato, marxismo e infiniti argomenti simili che dominano il mondo accademico. La mostra d’arte anti-bi...

Ragazza minorenne violentata da 4 uomini per aver rifiutato di convertirsi all’Islam per sposare poi uno di loro

Punti salienti Il giovane ha violentato la ragazza minorenne dopo aver promesso di sposarla Quando la ragazza minorenne si è opposta all’offerta di conversione, il giovane e i suoi tre amici l’hanno violentarono. Ad aprile, la ragazza minorenne ha sviluppato dolore addominale, dopo di che è stata portata in ospedale, dove la sua visita medica ha rivelato che era incinta. Ujjain- In un terribile episodio di crimine, una ragazza di 15 anni del distretto di Barwani, nel Madhya Pradesh, sarebbe stata violentata da quattro uomini, secondo quanto riferito dopo essersi rifiutata di convertirsi all’Islam per solennizzare il matrimonio con uno di loro. Secondo la polizia, l’atroce delitto è avvenuto nel vicino Malegaon del Maharashtra, dove l’adolescente lavorava come ...