Islam / World News

CEO di Ryanair: i controlli di sicurezza negli aeroporti dovrebbero concentrarsi sugli uomini musulmani

CEO di Ryanair: i controlli di sicurezza negli aeroporti dovrebbero concentrarsi sugli uomini musulmani

Michael O’Leary, il massimo dirigente irlandese della compagnia aerea Ryanair, è stato attaccato da politici globalisti e gruppi musulmani dopo aver suggerito durante un’intervista con il Times di Londra che la sicurezza aeroportuale dovrebbe concentrarsi sugli uomini musulmani.

Secondo il capo della compagnia aerea, invece di sottoporre le famiglie con bambini piccoli ai controlli di sicurezza, dovrebbero invece orientare la propria attenzione verso gli uomini musulmaniperché è da lì che viene la minaccia“.

Chi sono gli attentatori? Sono maschi single che viaggiano da soli “, ha detto O’Leary.

Se viaggi con una famiglia di bambini, vai avanti; le possibilità di farle saltare in aria sono zero “, ha aggiunto.

Mentre fa le dichiarazioni, il CEO di Ryanair è ben consapevole della tempesta mediatica che sarebbe seguita dopo che le sue parole sarebbero state rese pubbliche, dicendo: “Non puoi dire una cosa del genere perché è razzismo, ma in generale saranno uomini di fede musulmana. Trenta anni fa erano gli irlandesi. Se è da lì che viene la minaccia, gestisci la minaccia “.

Non sorprende che i commenti di O’Leary abbiano suscitato aspre critiche da una varietà di gruppi che, naturalmente, lo hanno accusato di islamofobia e razzismo.

In risposta ai commenti del capo della compagnia aerea, il deputato laburista britannico Khalid Mahmood ha dichiarato: “In Germania, una persona bianca ha ucciso otto persone questa settimana. Dobbiamo profilare i bianchi per vedere se sono fascisti?

Un portavoce del British Muslim Council si è anche lamentato dei commenti di O’Leary, respingendoli come “discriminazione spudorata“.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento