Islam / World News

Chiesa danese deturpato con graffiti arabi : “Conquistiamo la Danimarca”

Chiesa danese deturpato con graffiti arabi : “Conquistiamo la Danimarca”

I cristiani danesi sono sgomenti dopo che una chiesa è stata deturpata con graffiti arabi durante il fine settimana di Pasqua.

La domenica di Pasqua, il giorno più sacro per i cristiani di tutto il mondo, la Chiesa Vejlea di Isheuj, in Danimarca, è stata vandalizzata con frasi arabe che dicono: “Conquistiamo la Danimarca. Non c’è Altro se non Allah”, riferisceil portale danese Den Korte Avis.

Un video dei graffiti è stato pubblicato su YouTube da Presse-fotos.dk.

 

Secondo la polizia di Copenaghen, l’atto rivoltante di vandalismo è stato compiuto alle 3:30 circa di domenica 12 aprile 2020 da uno sconosciuto che ha indossato abiti scuri al momento del delitto.

“Abbiamo le immagini di sorveglianza, ma sulla loro base non può essere determinato neanche il sesso dell’autore determinato, e quindi non ha senso pubblicare le immagini. Ma il caso è ancora in una fase iniziale e speriamo che attraverso questa indagine, gli interrogatori e altre indagini si possa trovare l’autore ed arrestarlo “, ha detto il vice ispettore di polizia Peter Malmose.

Purtroppo, questo non è il primo caso di vandalismo che si verifica nella chiesa di Ishàj. Nel 2015, i vandali hanno distrutto otto grandi finestre colorate lanciandon pietre.

Gli attacchi contro le chiese e i simboli del cristianesimo sono diventati fin troppo comuni nell’Europa occidentale multiculturale.

Poche settimane fa, un uomo ritenuto un immigrato dal Medio Oriente o del Nord Africa è stato incolpato di acer dato fuoco alla Chiesa di Dombis e alla Chiesa di Sel inNorvegia.
Gli atti oncendiari dolosi sono stati eseguiti per vendicare l’affronto fatto con il Corano bruciato in una dimostrazione di Stop Islamisation della Norvegia ad Agder alla fine dello scorso anno.

L’anno scorso, la Francia ha assistito a un elevato numero di atti vandalici contro le sue storiche chiese cattoliche. Numerose chiese sono state incendiate, croci sono state abbattute, statue sono state fracassate, e tarernacoli abbattuti, scatenando timori di diffuso sentimento anti-cristiano in tutto il paese.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento