Politica / World News

Covid, Francia: perquisiti casa e ufficio del ministro della Salute Véran

Covid, Francia: perquisiti casa e ufficio del ministro della Salute Véran

La Francia continua a pagare caro il prezzo della crisi sanitaria, anche dal punto di vista giudiziario. Le forze dell’ordine hanno infatti perquisito questo giovedì la residenza e l’ufficio del ministro della Salute francese, Olivier Véran, nell’ambito dell’inchiesta della Corte di giustizia sulla gestione della pandemia da parte dell’esecutivo.

Perquisizioni che riguardano anche il direttore generale della Salute, Jérôme Salomon, l’ex ministra della salute Agnès Buzyn, l’ex premier Édouard Philippe e l’ex portavoce del governo, Sibeth Ndiaye.

L’inchiesta è stata aperta a luglio, dopo numerose denunce contro ministri e amministrazioni, per presunti ritardi e negligenze nella gestione della crisi sanitaria.

Nove di queste denunce erano state ritenute ammissibili e le udienze dei querelanti erano iniziate a settembre.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento