World News

DALLE CENERI … Immagina una nuova Notre Dame multi-fede con i minareti islamici che s’innalzano al cielo

DALLE CENERI … Immagina una nuova Notre Dame multi-fede con i minareti islamici che s’innalzano al cielo

Se l’estrema sinistra, che odia i cristiani che “perseguitano” l’Islam si farà strada, questo scenario da incubo potrebbe diventare una realtà. Gli architetti moderni hanno iniziato a studiare i resti carbonizzati di Notre Dame, proponendo che NON dovrebbe essere ripristinata fedelmente, ma ricostruita con elementi contemporanei come un tetto di vetro, una guglia d’acciaio, o anche una cupola o un minareto musulmano. L’impegno del presidente francese Emmanuel Macron di “restaurare la magnifica cattedrale nella sua antica gloria” si è trasformato in “sarà ricostruita in linea con la nostra nazione moderna e diversificata“.
Dai più importanti accademici e professionisti dell’architettura generalmente ostili a costruire o restaurare qualcosa nello stile precedente al famigerato Le Corbusier (Charles-Édouard Jeanneret) e alla scuola Bauhaus, sono inorriditi nel sentire il presidente Emmanuel Macron che ha annunciava “un tavolo di discussione per domandarsi se è il caso di ricreare la guglia come è stata concepita … O se, come spesso accade nell’evoluzione del patrimonio artistico, dovremmo dotare Notre-Dame di una nuova guglia” .
Il Telegraph ha pubblicato un articolo in cui si afferma che sarebbe stato un “travestimento” ripristinare Notre Dame come era , mentre Rolling Stone citava uno storico dell’architettura di Harvard dicendo che l’incendio di un edificio “così sovraccarico di significato … si deve sentire come un atto di liberazione.

Ora le proposte per una nuova guglia stanno cominciando ad arrivare, e gli architetti sembrano spingere per una sostituzione “contemporanea” nello stile onnipresente di vetro e acciaio utilizzato per gli edifici moderni in tutto il mondo.
Lord Norman Foster, probabilmente l’architetto moderno più famoso della Gran Bretagna, ha svelato un progetto in cima all’antica cattedrale con un baldacchino di vetro e acciaio con un vetro informe e guglia d’acciaio, che descrive come “un’opera d’arte sulla luce contemporanea“.

Ian Ritchie, un architetto moderno famoso per la cosiddetta Spire of Dublin – un picco metallico eretto nella capitale irlandese – sta rimuginando una proposta su linee simili, che descrive come “un cristallo riflettente rifrangente e super-sottile innalzato al cielo” o una “bella trafila contemporanea di cristalli di vetro e acciaio inossidabile” – cioè una guglia di vetro e acciaio senza dettagli.

Forse la cosa più controversa è una proposta in Domus, la rivista di architettura, di Tom Wilkinson, per la sostituzione della guglia caduta con un minareto islamico, per commemorare gli algerini che hanno protestato contro il governo francese negli anni ’60.
Queste vittime dello stato potrebbero essere commemorate sostituendo [la guglia] con – perché no? – un minareto aggraziato, “insiste Wilkinson.

Macron ha dichiarato che “Notre Dame sarà ricostruita in linea con la nostra nazione moderna e diversificata“. Dovrebbe essere il campanello d’allarme. ”
Padre @benedict_kiely ci ricorda che Notre Dame è una cattedrale.
Ascoltate l’intervista sull’ultimo #LauraIngrahamPodcast
https://t.co/uDHSeCIbmQ pic.twitter.com/Tu8iNjkvgR

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento