World News

Danimarca: Adolescente picchiato da una banda di migranti

Danimarca: Adolescente picchiato da una banda di migranti

Un ragazzo di 17 anni stava camminando nel parco di Egeb’ksvang vicino alla città di Helsingàr, Danimarca, quando è stato attaccato da una banda di sei-sette ragazzi “dall’aspetto straniero” che avevano all’incirca la sua stessa età.

Durante l’attacco insensato e non provocato, la banda di ragazzi ha gettato la vittima a terra e lo ha preso a calci più volte sul corpo e sulla testa. Fonte: portale di notizie danese Denkorteavis.

La vittima ha descritto gli autori come “stranieri” tra i 15 e i 20 anni.

Uno studio condotto dal think-tank danese Unitos ha esaminato le statistiche sulla criminalità negli uomini immigrati nati nel 1985, 1986 e 1987, e che hanno vissuto in Danimarca da quando avevano 14 anni.
Lo studio ha rivelato che oltre la metà degli uomini con background somalo, libanese, kuwaitiano e marocchino sono stati condannati per un crimine in una o più occasioni prima di aver raggiunto l’età di trenta anni.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento