World News

Danimarca: “giovani” migranti arrestati per aver filmato lo stupro di una quindicenne

Danimarca: “giovani” migranti arrestati per aver filmato lo stupro di una quindicenne

Quattro “giovani” accusati di aver violentato una quindicenne e di averla filmata nei pressi di una scuola di Haslev, in Danimarca, sono apparsa in tribunale durante il fine settimana.

I quattro autori – un diciannovenne, due diciottenni e un diciassettenne – sono stati arrestati dalla polizia poco dopo che lo stupro ha avuto luogo la notte del 2maggio.

Domenica, i quattro sono apparsi in un’udienza a Nostved. Secondo un rapporto del quotidiano danese Den Korte Avis, tre dei quattro autori avevano un background straniero, mentre il quarto – il giovane che si pensa abbia filmato lo stupro – sembra essere danese.

Secondo l’accusa, i 4 sono accusati di “in accordo precedente o comprensione reciproca di avere avuto rapporti con la ragazza contro la sua volontà”. Tuttavia, i tre migranti sostengono che la ragazza aveva acconsentito a fare sesso con loro.

È venuto anche alla luce che uno dei stupratori, nonostante la sua giovane età, ha già avuto numerosi precedenti con la polizia e con il sistema di giustizia penale danese. Ha avuto condanne per violenza, rapina, estorsione e minacce contro testimoni. Fonte: TV 2 .

Lo status di residenza dei tre migranti non è noto. Prima il giudice ha aggiornato la causa alla prossima udienza, e ha disposto la loro cutodia per quattro settimane.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento