Islam / Politica / World News

Danimarca: Il leader del partito anti-islamico assalito fuori dalla moschea

Danimarca: Il leader del partito anti-islamico assalito fuori dalla moschea

Rasmus Paludan, fondatore del partito anti-islamico Stram Kurs (Hard Line), ha caricato un video su YouTube dell’attacco a Dortheavej, Copenaghen. Fonte: quotidiano nazionale danese Berlingske.

Il politico ha affermato che stava monitorando se il centro islamico stesse rispettando o meno il divieto di assemblea pubblica.

L’attaccante come registrato guida verso la moschea, parcheggia, quindi esce dalla macchina e si dirige dritto verso Paludan per attaccarlo.

Prima che potesse ferire Paludan, l’attaccante viene messo a terra da due uomini di scorta e ammanettato e spruzzato con lo spray al peperoncino.

 

Paludan afferma di essere stato graffiato sul collo. È stato dal medico dove ha fatto una puntura contro il tetano per precauzione.

Rasmus Paludan è già noto per le dimostrazioni provocatorie del suo partito politico spesso in aree con un gran numero di immigrati musulmani.

Questa non è la prima volta che il leader è stato oggetto di violenza: a giugno 2019, un migrante siriano è stato espulso per aver tirato un sasso a Paludan durante una delle sue manifestazioni.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento