Islam

DELITTO D’ONORE: Ragazza di 14 anni muore dopo essere stata cosparsa di benzina e data alle fiamme dallo zio

DELITTO D’ONORE:  Ragazza di 14 anni muore dopo essere stata cosparsa di benzina e data alle fiamme dallo zio

Una ragazza di 14 anni è stata cosparsa di benzina e poi bruciata viva da suo zio dopo che suo padre le ha impedito di sposare suo cugina.

La ragazza, che si chiamava Sadia, è stata uccisa dopo che suo padre Mohammad Yousuf ha respinto l’idea di suo fratello Mohammad Yaqoob di farle sposare il figlio.

Il padre aveva già promesso la ragazza a un altro parente mesi prima nella tragica relazione familiare a Chiniot, Punjab in Pakistan.

La polizia afferma che lo zio ha aspettato che lei tornasse a casa prima di affrontare la quattordicenne e lanciarsi benzina su di lei.

Lo zio l’ha bruciata in un attacco devastante e disgustoso.

La polizia ha aggiunto che nessuno era a casa e che è stata lasciata morire da sola.

Sadia è riuscita a correre in ospedale ma tutto è stato inutile.

Alcuni rapporti dicono che la famiglia ha tentato di nascondere l’omicidio sostenendo che la ragazza era vittima di una esplosione di gas.

La polizia ha avuto dichiarazioni contraddittorie nei resoconti di altri membri della famiglia.

Quando hanno interrogato lo zio, ha confessato.

Il mese scorso, il corpo di una donna mutilata di 24 anni è stato trovato dopo essere stata lapidata a morte in un omicidio d’onore.

La polizia dell’autostrada nazionale ha trovato un corpo mutilato il 27 giugno con gravi ferite alla testa vicino all’autostrada dell’Indo.

L’avvocato per i diritti umani Zia Awan ha dichiarato che dal 2000 oltre 62.000 casi di donne hanno subito abusi in Pakistan

La polizia locale ha identificato il corpo come una donna chiamata Waziran che viveva nel villaggio di Wadda Chachar.

La polizia crede che Waziran, sia stata colpita da pietre e ripetutamente colpita con un bastone di legno a Jamshoro.

Stanno trattando la sua morte come un omicidio d’onore.

All’inizio di questo mese, secondo quanto riferito, un padre contorto ha ucciso sua figlia di 10 anni.
Il contorto Hussein Alef ha strangolato Hadith Orujlu con una cintura e ha detto ai poliziotti che “non riusciva più a controllarsi”.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento