Islam

Donna lascia l’Islam dopo aver avuto visioni di Gesù, aggredita dal marito e mutilata

Donna lascia l’Islam dopo aver avuto visioni di Gesù, aggredita dal marito e mutilata

23/01/2021 Kenya (International Christian Concern) – Il 13 gennaio 2021, Mansitula Buliro ha sperimentato le visioni di Gesù, che la inviata a seguirlo, tra le sue preghiere serali musulmane. Suo marito credeva che fosse posseduta, ma era curiosa di sapere chi fosse Gesù.

Buliro ha chiesto delle sue visioni al suo vicino cristiano per ore, pregando. Sapeva che Gesù era reale e ha rimesso in Sé la sua completa fede. Improvvisamente un vicino ha bussato alla porta, e intravide Buliro pregare come cristiana e se ne andò immediatamente.

Buliro tornò a casa da un marito arrabbiato. “Ho taciuto. Ha iniziato a schiaffeggiarmi e prendermi a calci indiscriminatamente. Poi sono caduta. È entrato in casa con un coltello e ha cominciato a tagliarmi la bocca, dicendo: ‘Allahu akbar’, (Dio è più grande), ti sto punendo affinche tu non parli di Yeshua in casa mia. Questa è una casa musulmana!”

Le sue urla, insieme alle grida dei figli, hanno allarmato i vicini che hanno fermato l’attacco. Il marito ha divorziato da lei immediatamente e l’ha minacciata di morte se non se ne fosse andata.

Buliro ha abortito il suo bambino di 13 settimane a causa dell’aggressione. Secondo Morning Star News, vive con una famiglia cristiana.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento