Opinioni / Politica / World News

Doppio standard di censura di Facebook

Doppio standard di censura di Facebook

Facebook rimuove il posto del PMW contro la promozione del terrorismo ma lascia intatti numerosi post di Fatah che glorificano gli assassini e promuovono il terrore

La scorsa settimana, Palestinian Media Watch ha esposto un video animato sulla rete di social media TikTok che mostrava la rievocazioni di quattro veri attacchi terroristici contro gli israeliani.

Dopo l’esposizione di PMW, TikTok ha fatto la cosa giusta e ha prontamente rimosso il video dalla sua rete.

Al contrario, Facebook ha deciso di rimuovere l’esposizione di PMW dello stesso video, sostenendo che PMW aveva “violato i suoi standard di community“.
Tuttavia, non si trattava di contenuti violenti creati da PMW, ma dell’esposizione di PMW di tali contenuti realizzati e pubblicati sui social media da altri!

Sarebbe comico se non fosse così scandaloso.

Per anni, PMW ha documentato la promozione e la glorificazione del terrore e degli assassini di israeliani da parte del movimento Fatah di Abbas su Facebook.

Ma Facebook ha scelto di chiudere gli occhi.

Dall’inizio del 2019, PMW ha sollecitato Facebook a rimuovere tali messaggi e a chiudere la pagina di Fatah a causa del contenuto che glorifica il terrore e la violenza, ma Facebook ha ignorato la documentazione di PMW e ha deciso attivamente di lasciare che Fatah continui a promuovere la violenza e a glorificare i terroristi.

PMW ha documentato la violazione di Fatah degli standard della comunità di Facebook in due importanti rapporti: la pagina Facebook ufficiale di Fatah nel 2018 – Una piattaforma per glorificare l’omicidio e promuovere il terrore, documentando l’abuso di Fatah della pagina nel 2018 e la Fatah-Facebook Terror Promotion Partnership, mostrando l’uso improprio di Doppio standard letale di Facebook

Facebook rimuove l’esposizione del PMW alla promozione del terrorismo ma lascia numerosi post di Fatah che glorificano gli assassini e promuovono il terrore intatto

Ulteriori rapporti di PMW hanno documentato che per tutto il 2019 e nel 2020 Facebook ha continuato a consentire a Fatah di utilizzare Facebook come piattaforma per la glorificazione del terrorismo e la promozione della violenza.

Facebook sta facendo una chiara dichiarazione: c’è una promozione del terrore che rifiuta e c’è una promozione del terrore che abbraccia. Facebook ha chiaramente abbracciato la promozione del terrore di Fatah.

I seguenti sono 10 esempi della promozione di Fatah di violenza e terrore su Facebook, documentata da Palestinian Media Watch nel 2019 e 2020:

Fatah: “Redimeremo la Palestina con il sangue … Trump … ti sposteremo [l’affare] sul [culo]” o “dichiareremo una guerra che solo Allah può estinguere

Fatah saluta il 2020 con la festa della glorificazione del terrore

Fatah minaccia chiunque sostenga l’affare del secolo – nella canzone su Fatah Facebook

Fatah minaccia il rogo delle città ebraiche, canzone: “Con mannaie e coltelli, con granate abbiamo annunciato una guerra popolare”

Sfoggiando il terrore, Fatah di Abbas avanza nel 2020

È ufficiale. È un “valore” palestinese uccidere uomini israeliani nel loro cammino verso la preghiera, promosso da Fatah

La mamma dice a suo figlio che è “munizione”, destinato al martirio – nel poema femminile pubblicato da Fatah

Chi celebrerebbe l’uccisione di “10 sionisti”, “37 sionisti” e “76 (e altro)”? Fatah lo farebbe!

Difenderemo i nostri luoghi santi con il nostro sangue”, chiama Fatah per “liberare” Gerusalemme

Fatah: uccidere bambini è una “lotta umana legittima” – quando il killer è palestinese e le vittime sono israeliani

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento