Migranti / World News

Due migranti clandestini arrestati sull’autostrada ceca, di cui uno positivo al COVID-19

Due migranti clandestini arrestati sull’autostrada ceca, di cui uno positivo al  COVID-19

I doganieri hanno riferito di aver trovato due uomini privi di documenti provenienti dalla Libia e dall’Algeria sull’autostrada D1 alla fine di settembre. Uno dei clandestini, in seguito, è risultato positivo al COVID-19.

Il 25 settembre, intorno alle 22:15, una pattuglia di doganieri ha controllato una serie di veicoli presenti in un distributore di benzina sull’autostrada D1 in direzione di Praga. Fonte: Idnez.cz.

“Durante l’ispezione del veicolo, la pattuglia è stata avvicinata dall’operatore della stazione di servizio che ha detto loro che due persone che si comportavano in modo sospetto si stavano muovendo nelle immediate vicinanze. Subito dopo la pattuglia ha iniziato a cercare queste persone, trovandole poco dopo nei pressi della stazione di servizio”, ha detto Yvona Mat’jkov, dell’ufficio doganale della regione boema centrale.

La polizia doganale ha fermato un uomo di 30 anni che proveniva dalla Libia e un uomo di 22 anni proveniente dall’Algeria, entrambi migranti clandestrini privi di documenti.

Le autorità ritengono che abbiano viaggiato insieme dalla Turchia, da dove sono arrivati attraverso la Grecia, Albania, Montenegro, Serbia, Ungheria e Slovacchia.
Hanno viaggiato per lo più in autobus e la loro destinazione finale era la Germania, che attualmente sta vivendo un drammatico aumento dei casi di coronavirus.

“Il caso è stato passato alla polizia straniera, che, il giorno successivo, ha informato i doganieri della Boemia centrale della positività al COVID-19 di uno dei due clandestini detenuti”, ha detto Mat’jkov, notando che i funzionari doganali di pattuglia avevano una protezione preventiva sufficiente, quindi non era necessario mandarli in quarantena.

Immaggine in evidenza: Il viaggio dei migranti che volevano andare in Germania si è concluso a St’echov nad S’zavou. (Ufficio doganale della Regione Boema Centrale)

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento