Islam / Italia / Migranti

ECCO I DUE ‘NUOVI ITALIANI’ ARRESTATI PER GLI STUPRI DI CAPODANNO A MILANO: ABDALLAH E AHMED

ECCO I DUE ‘NUOVI ITALIANI’ ARRESTATI PER GLI STUPRI DI CAPODANNO A MILANO: ABDALLAH E AHMED

«Posso dire che tutto intorno era uno schifo, c’erano molti ragazzi e chiunque passasse si prendeva la libertà di mettere le mani addosso». Ecco il racconto della notte di Capodanno a Milano. Una notte di violenze, di gruppi di giovanissimi che si ritrovano e molestano, aggrediscono, violentano, rapinano le ragazze che trovano in piazza. Un branco disordinato di cui facevano parte anche il «torinese» Abdallah Bouguedra, 21 anni, e il «milanese» Abdelrahman Ahmed Mahmoud Ibrahim, 18 anni, entrambi di origini egiziane, fermati nella notte di martedì 12 gennaio dalla squadra Mobile su ordine del procuratore aggiunto Letizia Mannella e del pm Alessia Menegazzo. Sono nove le vittime accertate di quella notte, 18 i presunti aggressori già identificati.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento