Politica / World News

Erdogan dice che la Grecia pagherà un “prezzo pesante” se attacca le navi turche nel Mediterraneo

Erdogan dice che la Grecia pagherà un “prezzo pesante” se attacca le navi turche nel Mediterraneo

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan afferma che la Grecia pagherà un “prezzo pesante” se attaccherà le navi turche in cerca di petrolio e gas nel Mediterraneo.

Le tensioni tra Ankara e Atene sono esplose all’inizio di questa settimana, quando la Turchia ha inviato una nave per esplorare i siti di perforazione in acque contese.

La Francia è entrata nella mischia, rafforzando la propria presenza navale nella zona e chiedendo sanzioni contro la Turchia. Erdogan ha chiesto alla tedesca Angela Merkel e ai massimi funzionari dell’UE di contribuire a diffondere le tensioni.
I ministri degli Esteri dell’UE discuteranno la situazione in una riunione virtuale venerdì pomeriggio.

La dott.ssa Stella Ladi che è docente senior in gestione pubblica presso la Queen Mary University di Londra, ha detto a Euronews che la situazione sta diventando molto difficile da gestire, in particolare perchè sono coinvolti un maggior numero di paesi.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento