Islam

Famiglia indù a Karachi costretta a convertirsi all’Islam durante l’epidemia di COVID-19

Famiglia indù a Karachi costretta a convertirsi all’Islam durante l’epidemia di COVID-19

Karachi (Pakistan) 13 aprile 2020:
Una famiglia indù nella città di Karachi del Pakistan è stata aggredita dai Maulvis (religiosi musulmani) che li ha costretti a convertirsi all’Islam.
Basant Kudar, un indù e sua madre sono stati minacciati di morte se avessero disobbedito all’ordine.

Il fratello di Basant ha narrato l’intero incidente in un video.
Un FIR è stato registrato contro i colpevoli.
Le minoranze in Pakistan sono sottoposte a persecuzioni in quanto sono regolarmente minacciate dai musulmani affinchè si convertano all’Islam.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento