Islam

Fare partecipare le donne alla danza folcloristica turca è contro l’Islam, dice Diyanet

Fare partecipare le donne alla danza folcloristica turca è contro l’Islam, dice Diyanet

La partecipazione di uomini e donne nell’orco, una tradizionale danza folcloristica turca proveniente dalla regione turca del Mar Nero, è “contro l’Islam”, secondo la Direzione degli affari religiosi (Diyanet).

Altre pratiche non islamiche includono il bere alcol, uomini e donne non affiliati che ballano insieme, indossare abiti non adottati dalla religione, esporre culture e pratiche non musulmane, ha detto il portavoce di Diyanet Ali Ekber Ertàrk, citando il libro “Our Family Life”, che è stato recentemente rilasciato dall’autorità religiosa statale dal suo archivio digitale e scritto dai membri del consiglio di Diyanet.

Il rapporto ha suscitato rabbia verso il libro sui social media.

“E ‘tempo di chiudere il Diyanet. Che il denaro trasferito al Diyanet sia trasferito invece all’educazione delle ragazze!”, ha detto la giornalista curda e collaborata ad Ahval Nurcan Baysal.

“Niente di sorprendente! Secondo loro (il Diyanet), tutto ciò che gli uomini e le donne fanno nello stesso ambiente è peccaminoso e proibito, a meno che non siano sposati”, ha detto un utente di Twitter.

“Basta dire ‘La donna è contro l’Islam’ e non borbottarlo’, ha detto un altro account Twitter.

“Our Family Life”, la cui versione cartacea è stata venduta nelle librerie affiliate a Diyanet, ha anche dichiarato che era proibito alle coppie di stare insieme se non hanno intenzione di sposarsi.

Tuttavia, Yaman ha detto, coloro che hanno intenzione di sposarsi potrebbero muoversi insieme sotto determinate restrizioni, come vivere in un ambiente “in prossimità di terzi” per garantire che la coppia non si impegni in attività sessuali prima del loro matrimonio.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento