Islam

Filadelfia – Islam : Lo scandalo delle spose bambine.

Filadelfia – Islam : Lo scandalo delle spose bambine.

Lo scandalo che coinvolge una giovane sposa in una moschea radicale di Filadelfia è solo la punta dell’iceberg, secondo il Clarion Intelligence Network, che ha indagato sui matrimoni di minorenni avvenuti da anni nella zona.

Lo scorso marzo,la vittima, sposata all’età di 14 anni e che ora ha 17 anni, si è fatta avanti con accuse di violenza sessuale contro suo marito. In un video pubblicato su Facebook, la ragazza ha denunciato che poco dopo il suo matrimonio sia lei che sua sorella di 10 anni sono state abusate sessualmente da suo marito Rajmann Sanders.

Sanders è stato accusato di stupro, aggressione indecente e costrizione forzata. È anche accusato di aver minacciato di sparare a una ragazza dopo averla aggredita.

Anche se è dietro le sbarre, le vittime sono state poste in custodia protettiva.

La moschea in questione, Masjid Uthman Dan Fodiyo, è collegata ad altre moschee e organizzazioni estremiste.
Sembrerebbe che i matrimoni che hanno avuto luogo a Masjid Uthman Dan Fodiyo sono facilitati da una rete informale di estremisti che si estende oltre la congregazione della moschea.

L’imam della moschea è stato direttamente coinvolto nella pianificazione e nella celebrazione dei matrimoni per anni.

Sempre più musulmani della comunità stanno condividendo le loro storie con altri musulmani al di fuori dell’area di Filadelfia.

Clarion Intelligence Network conferma che vi è una diffusa consapevolezza dei matrimoni con minorenni, della poligamia e dell’abuso sponsale da parte dei membri del Masjid Uthman Dan Fodiyo e delle relative moschee, comprese quelle con posizioni di comando.

Alcuni ex membri della moschea hanno fatto vaghi post sui social media su “cosa succede in quel posto“, rifiutando di entrare nei dettagli, ma confermando di essere stati disturbati da quello che hanno visto e vissuto.

Una testimone ha raccontato come un insegnante di Masjid Uthman Dan Fodiyo avesse tre mogli e averne costretta una a lasciare il lavoro per usufruire dell’ assistenza sociale e abitativa.

Il testimone ha dichiarato:

“Spesso gli Imam consigliano ai genitori, per lo più madri, di sposare le figlie a 14 anni di età, in modo che non escano, fornicano e rimangano incinte. Raccontano del Corano, degli Hadith e degli studiosi africani, su come ci si sposava giovani e le comunità prosperavano grazie al fatto che stavano seguendo i comandi di Allah. Tutto questo ha disturbato molte donne dato che molte di loro sono state abusate sessualmente da bambine … L’imam ha spesso detto che tutte le ragazze della comunità dovrebbero essere sposate “.

In alcuni casi, gli uomini chiedono alla prima e / o seconda moglie di aiutarlo a trovare una giovane vergine da sposare perché è quello che fece Mohammed.

Le mogli che non sono state d’accordo con le richieste sessuali dell’uomo sono state minacciate di abuso fisico come “disciplina” o divorzio e abbandono.

Dopo lo scoppio dello scandalo della fanciulla a marzo, la polizia ha condotto approfondite indagini sulla moschea dove si sono svolte le nozze e hanno perquisito la casa dell’imam.

Le fonti di Clarion Intelligence Network hanno confermato non solo che tali matrimoni hanno avuto luogo per anni, ma i partecipanti hanno invitato altri a unirsi alla moschea. Coloro che cercano di sposare le ragazze-bambine sono stati indirizzati alla moschea.

Purtoppo la scandalosa usanza di sposare donne-bambine (e l’estremismo islamista che lo accompagna) non è limitata a un singolo pervertito nè a questa singola moschea.

La maggior parte delle vittime non parla. La maggior parte dei crimini e degli abusi non vengono scoperti. E molti criminali continuano a farla franca.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento