Islam / Migranti

Francia: bomba finta e minacce islamiste contro una scuola materna

Francia: bomba finta e minacce islamiste contro una scuola materna

Dopo la scoperta di una bomba fittizia, la scuola materna Alexandre Dumas di Volgelsheim (Alto Reno) è bersaglio di minacce, questa volta da membri di gruppi islamici radicali.

“Martedì 21 settembre, il direttore della scuola ha ricevuto una lettera inquietante”, riferisce France 3. Le parole “Allahu akhbar” (Dio è grande) sono state scritte nel testo. La frase religiosa è regolarmente usata dai terroristi islamici. La lettera diceva anche: “Non è più divertente, ora sta diventando serio”.

Di conseguenza, l’istituzione ha dovuto essere chiusa. I 45 alunni sono stati mandati a casa e i locali sono stati messi in sicurezza dalla gendarmeria. “Le madri piangevano”, ha detto il sindaco del villaggio, Philippe Mas, a France Bleu, aggiungendo che i bambini “non hanno bisogno di stare in una tale atmosfera”. “Non capiamo perché una tale minaccia possa essere fatta in questo tranquillo villaggio”, ha detto il sindaco.

Già il giorno prima, un pacchetto sospetto, forse simile a una bomba, era stato scoperto sul terreno della scuola. Gli studenti hanno già dovuto essere evacuati e i residenti del quartiere hanno dovuto rimanere nelle loro case fino a quando la squadra bomba non ha indagato sul pacco sospetto. La procura di Colmar ha aperto un’inchiesta. Un team di sicurezza mobile del Dipartimento sarà presente alla scuola materna per tutta la settimana.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento