World News

Francia: Congolese “badante” arrestato per lo stupro di una donne di 92 anni in casa di cura

Francia: Congolese “badante” arrestato per lo stupro di una donne di 92 anni in casa di cura

La polizia di Parigi ha arrestato domenica un assistente infermieristico congolese per lo stupro di una donna di 92 anni che viveva nella casa di cura in cui lavorava.

Sembra che l’aggressione abbia avuto luogo prima delle 18:45 di domenica sera presso la casa di cura ‘Korian Les Arcades’, che si trova nel 12esimo arrondissement di Parigi.
Dopo aver ricevuto un rapporto inquietante da uno degli assistenti infermieristici, il direttore della struttura abitativa per anziani ha allertato la polizia. Fonte: 20 Minutes France .

Dopo essere arrivato sulla scena, la polizia della Brigata Anti-Crimine ha iterrogato il testimone che sosteneva di aver catturato l’uomo poco dopo lo stupro. L’assistente infermieristica ha detto alla polizia che mentre stava effettuando una serie di controlli in camera, ha scoperto il suo collega nella stanza della vittima – una stanza in cui non avrebbe dovuto essere.

Il testimone ha poi spiegato che quando l’uomo si è girato ha notato che i suoi pantaloni erano giù e i suoi genitali erano fuori. Dopo ulteriori indagini, ha visto che le donne anziane nella stanza erano solo parzialmente vestite. Rendendosi conto di ciò che era appena accaduto, l’assistente infermieristica ha gridato al congolose che è fuggìto immediatamente.

Fortunatamente, il congolese non è arrivato lontano. La polizia è riuscita ad arrestarlo poco dopo nelle vicinanze della casa di cura.

La vittima di 92 anni, traumatizzata da quello che le era appena capitato, è stata curata dai servizi di emergenza.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento