Islam / World News

Francia: i poliziotti anti-terrorismo della polizia credono che gli omicidi di Parigi siano stati un attacco terroristico islamico

Francia: i poliziotti anti-terrorismo della polizia credono che gli omicidi di Parigi  siano stati un attacco terroristico islamico

ll membro dello staff IT presso la sede della polizia di Parigi di recente convertito all’islam che ha pugnalato, uccidendoli, quattro dei suoi colleghi è stato collegato a una organizzazione radicale terroristica islamica.

A seguito della furia sanguinaria di Giovedi che ha avuto luogo all’interno della sede della Polizia di Parigi, il 45 enne Michael Harpon è stato ucciso dai colleghi poliziotti che successivamente hanno fatto irruzione nella sua abitazione dove hanno arrestato la moglie Iham. Fonte: Mail Online.

La polizia ha trovato le prove che lo collegano al gruppo terroristico islamico radicale sul suo personal computer. La moglie di harpon, Iham, rimane a disposizione della polizia e sta cooperando con le autorità.

I procuratori anti-terrorismo di Parigi hanno ormai preso in mano il caso, con l’apertura di un’inchiesta per “assassinio di un funzionario pubblico in relazione a un’impresa terroristica, tentato assassinio di un dipendente pubblico in relazione a un’impresa terroristica, e cospirazione nel terrorismo.

Harpon, che è nato nel territorio Caraibico francese della Martinica, si era convertito all’Islam solo 18 mesi fa. Prima dell’attacco Harpon era un impiegato di fiducia che godeva di un nulla osta di sicurezza completo.

I colleghi assasinati da Harpo sono stati identificati come: Generale Damien E 50 anni, Anthony L, 38 anni, Brice L, 38 anni e Aurelia T. 39 anni.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento