Islam / Migranti / Politica

Francia: il consiglio comunale di Tolosa denuncia che nelle società sportive ci sono tendenze islamiche soprattutto nel calcio e nelle arti marziali

Francia: il consiglio comunale di Tolosa denuncia che nelle società sportive ci sono  tendenze islamiche soprattutto nel calcio e nelle arti marziali

Secondo La Dépêche du Midi, a Tolosa sono già state segnalate da quattro a otto società sportive per una possibile radicalizzazione comunitaria o addirittura islamista.

“C’è un problema reale che si è sviluppato negli ultimi anni. La nostra volontà è contrastare l’islamismo, che distorce una religione per scopi politici”, ha detto il sindaco di Tolosa Jean-Luc Moudenc.

Il funzionario eletto osserva che il fenomeno è di ” minoranza”, e che è importante “affrontarlo immediatamente, piuttosto che aspettare e rischiare che cresca”.

Come riporta La Dépêche, il comune della città rossa ha deciso di elaborare una carta dei valori repubblicani, tenendo conto del rispetto della laicità, al fine di regolamentare i sussidi assegnati alle società sportive. Un programma di prevenzione e formazione rivolto ai funzionari comunali a contatto con l’ambiente del club, nonché ai dirigenti e agli allenatori, dovrebbe anche contribuire a identificare i “segnali deboli” della radicalizzazione e della proselitismo. ” Prima che sia troppo tardi”, ha detto Laurence Arribagé, membro del parlamento locale responsabile dello sport.

La comunità dovrebbe anche istituire commissioni per combattere la radicalizzazione in collaborazione con i 37 comuni della metropoli, ma anche con i consigli dipartimentali e regionali e i loro comitati olimpici e sportivi. L’obiettivo sarebbe quello di creare una rete di informatori e una procedura corrispondente. Gli sport più colpiti dalla piaga dell’abuso comune, come il calcio e le arti marziali, saranno al centro del sistema.

Come ricorda Jean-Luc Moudenc, gli approcci attuati, e in particolare la Carta dei valori repubblicani, mireranno soprattutto a riaffermare la protezione delle libertà individuali e pubbliche contro le aberrazioni settarie e tutte le forme di estremismo.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento