Islam / World News

Francia: Migrante uccide due uomini a caso e ne ferisce altri

Francia: Migrante uccide due uomini a caso e ne ferisce altri

Un sudanese ha ucciso due persone e ferito almeno altre quattro in una aggressione a Romans-sur-Isère, in Francia.

Il sudanese è entrato prima volta in una tabaccheria alle 11 circa di questa mattina e ha accoltellato il proprietario e due clienti nella città sud-orientale della Francia, vicino a Lione.

Poi ha colpito all’interno di una macelleria, dove ha rubato un secondo coltello. Ha quindi assalito una coda di gente al di fuori di una panetteria.

Testimoni oculari hanno detto che ha aggredito i passanti in molti altri posti a caso.

Due persone sono state uccise, mentre le notizie sul numero di feriti variano da quattro a sette. I morti sono stati uno dei clienti nella tabaccheria e uno nella macelleria.

Le Monde ha affermato che alcuni dei feriti sono in condizioni critiche. I dettagli sono ancora in fase di conferma.

Il sudanese è stato infine bloccato vicino alla panetteria ed è statou arrestato dagli agenti di polizia.

Un rapporto dell’Independent sostiene che l’uomo si è identificato come sudanese e che sostiene di avere 33 anni.

Un altro rapporto al Daily Mail ha anche affermato che il sudanese ha gridato “Allahu akbar”, il grido di battaglia musulmano, mentre commetteva le aggressioni.

Come nel resto della Francia, Romans-sur-Isère è attualmente sotto lockdown a causa dell’epidemia di coronavirus (COVID-19). Gli assalti hanno avuto luogo nel quartiere dello shopping della città, dove molte persone erano in procinto di acquistare generi alimentari.

L’ufficio francese antiterrorismo ha affermato che sta ancora indagando.

Emmanuel Macron ha detto: “I miei pensieri sono con le vittime dell’aggressione fatta a Romani-sur-Isère, i feriti, le loro famiglie… Luce sarà fatta su questo odioso atto che vede piangere il nostro paese già duramente colpito in queste ultime settimane.

Negli ultimi anni gli accoltellamenti da parte dei migranti sono diventati un evento comune in Europa. Il mese scorso, nel Regno Unito, Emily Jones, di 7 anni, è stata uccisa in un parco di Heaton da una donna somala.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento