Islam / World News

Francia: Musulmano è sotto processo per aver picchiato moglie e figlie che hanno rifiutato di indossare veli islamici

Francia: Musulmano è sotto processo per aver picchiato moglie e figlie che hanno rifiutato di indossare veli islamici

Un musulmano che vive nel comune di Cavaillon, ha picchiato moglie e figlie dopo che si sono rifiutate di indossare il velo islamico, è comparso venerdì alla Corte di Avignone.

Il trentacinquenne – un musulmano tradizionalista – dice che non ha accettato il fatto che due delle sue figlie si fossero rifiutate di indossare l’hijab e non gli importava di completare i compiti assegnati dalla scuola coranica che frequentano. Fonte: quotidiano francese provinciale Le Dauphiné libéré.

La madre, che ha denunciato gli abusi alla stazione di polizia di Cavallion lunedì, ha detto che il 35enne musulmano aveva ripetutamente picchiato lei e le suei figlie con cinture, bastoni e cavi elettrici.

Gli investigatori hanno affermato che il molestatore potrebbe essere accusato anche di reati sessuali.

Un giorno dopo la denuncia da parte della madre, la polizia francese ha arrestato l’uomo e lo ha preso in custodia. Finora, il musulmano ha negato le accuse di sua moglie che sono state confermate dalle due figlie.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento