World News

George Soros indicato come la seconda figura più influente in Ucraina

George Soros indicato come la seconda figura più influente in Ucraina

Un giornale ucraino di primo piano ha classificato George Soros (l’uomo dietro l’estrema sinistra pro-globalizzazione Open Society Foundation) seconda figura più influente in Ucraina, appena dietro il premier del paese di Stato – Volodymyr Zelensky.

Nella sua recente pezzo intitolato “Top 100 delle maggiori persone influenti in Ucraina”, il giornale di Kiev-based Vesti ha classificato George Soros, il finanziere miliardario ungherese-americano, come la seconda più influente figura del paese.

Il giornale ucraino attribuisce la posizione del miliardario globalista sulla base del suo eccezionale livello di influenza sugli eventi che si svolgono in tutto il paese ‘attraverso le decine di organizzazioni politiche che egli ha fondato, e per la sua influenza sui politici del Consiglio dei Ministri da lui sostenuti.

Soros si è intromesso nella politica ucraina per quasi due decenni con il pretesto di difendere i cosiddetti “valori universali” che non hanno una “giurisdizione nazionale”.

La Soros’ Open Society Foundation ha finanziato l’ex presidente georgiano ed ex-capo dell’amministrazione della regione di Odessa Mikheil Saakashvili, il consigliere del presidente Zelensky Svetlana Zalishchuk, e l’influente pro-UE giornalista Mustafa Nayyem, un uomo che è stato recentemente nominato vice direttore generale della società della difesa ucraina Ukroboronprom.

In una recente intervista con il New York Times , George Soros ha detto che i nazionalisti-populisti come Donald Trump, l’Italiano Matteo Salvini, e l’ungherese Viktor Orbán sono aberrazioni temporanee, e che la globalizzazione avrebbe sconfitto il nazionalismo in un prossimo futuro.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento