Islam / World News

Germania: Artista e cantante afghano minacciato di “morte” da estremisti religiosi

Germania: Artista e cantante afghano minacciato di “morte” da estremisti religiosi

Un artista e cantante afghano sostiene di essere stato minacciato di “morte” da parte di membri di alcuni gruppi di “estremismo religioso” in Afghanistan.

Un artista afghano di 38 anni e cantante rock Shekib Mosadeq ha affermato in un video clip pubblicato sul suo canale Youtube ufficiale che è stato “minacciato a morte” da alcuni estremisti religiosi in Afghanistan.

Shekib Mosadeq ha detto che i membri dei gruppi estremisti religiosi lo insultano nei i suoi post su Facebook e recentemente lo hanno minacciato di eliminazione fisica.

Ha detto che è pronto a incontrare e parlare con coloro che hanno affermato di volerlo uccidere ed eliminare la sua voce.

Mosadeq, che vive a Humburg, in Germania, è recentemente tornato a Kabul per assistere allo spettacolo musicale “Afghan Star” come “giudice panelist”.

“Sto lavorando come cantante e artista per l’umanità e dovresti servire la comunità secondo i tuoi pensieri piuttosto che cercare di uccidere qualcuno.”, Mosadeq ha detto ai suoi avversari attraverso un videomessaggio.

“Quando pregavate per voi stessi, stavo lavorando per la vita di migliaia di richiedenti asilo afghani in Europa. Non sono un esperto del Corano, sono un artista e un musicista. Voi che conoscete il Corano, andate a lavorare per i vostri pensieri e presentate le stelle del Corano alla comunità.”
Shakib Mosadeq ha eseguito più di 50 concerti di strada in quasi tutti i paesi europei per difendere i diritti dei richiedenti asilo fuggiti dal paese per salvare le loro vite.

Mosadeq accusa gruppi estremisti, tra cui Mawlawi Abdul Rahman, uno dei religiosi Herat che in precedenza avevapubblicato fatwas nel programma della stella afghana, per averlo cospirato e minacciato.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento