Islam / Migranti / Politica

Germania: Attacchi Antifa contro il negozio di alimentari israeliano – Si può ipotizzare un legame con le rivolte musulmane a Gerusalemme

Germania: Attacchi Antifa contro il negozio di alimentari israeliano – Si può ipotizzare un legame con le rivolte musulmane a Gerusalemme

Sabato sera c’è stato un attacco con l’uso di vernice nei locali residenziali e commerciali di Franz Laslo, membro della fazione AfD nel consiglio locale, in via Gottlieb-Daimler-Straße a Schorndorf, nello stato del Baden-Württemberg. In una dichiarazione di autoincriminazione da parte della cosiddetta “Antifa”, gli estremisti di sinistra hanno rivendicato la responsabilità dell’attacco antisemita al negozio ebraico-orientale, ha riferito su Facebook il consigliere Lars Heise.

Diverse palline di albero di Natale piene di vernice rossa hanno colpito la facciata dell’edificio dove Franz Laslo gestisce il suo negozio ebraico-orientale “BeitShalom” da molti anni. Tra le altre cose, lì ci sono molti prodotti eccellenti Israeliani in vendita. Laslo è un membro dell’AfD e un amico di Israele, avendovi trascorso molti anni.

“Poiché l’antisemitismo aperto è ora raramente mostrato al mondo esterno, anche nei circoli di sinistra, si nascondono dietro le cosiddette “critiche a Israele”,” ha scritto Lars Heise. “Tuttavia, il fatto che i negozi e le istituzioni ebraiche siano presi di mira non è cambiato per quanto riguarda gli estremisti di sinistra.”

Per Franz Laslo, questo non è il primo attacco nei suoi locali. Nella sua copertura dell’ultimo attacco, l’editore del giornale Waiblingen (ZVW) delinea anche gli altri atti nefasti che hanno già colpito il negozio nel centro storico di Schorndorf. Nel 2017, diversi colpi sono stati sparati alla vetrina del negozio. Solo un anno dopo, ci fu un altro attacco alla vetrina con un martello pesante. Poco dopo, Laslo si è lamentato di un’aggressione verbale, a seguito della quale fu anche sputato. Tuttavia, l’autore dell’attacco con sputi è stato assolto.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento