Migranti / Politica / World News

Germania: Frasi ridicole e indulgenti per gli stupratori di una ragazza di 14 anni

Germania: Frasi ridicole e indulgenti per gli stupratori di una ragazza di 14 anni

Per quanto riguarda lo stupro di gruppo di una quattordicenne di Laupheim, il Tribunale regionale di Ravensburg ha condannato i tre accusati.

Per il giudice Franz Bernhard è ovvio: i tre uomini, allora di 19, 20 e 32 anni, hanno violentato una ragazza di 14 anni il 13 novembre 2019 e hanno abusato sessualmente della fidanzata tredicenne.

Hanno commesso il crimine a Laupheim, nel parco di Vorholz vicino all’autostrada federale B30. Tutti e tre sono stati condannati alla prigioneo.

Gli uomini che erano stati mrddo in custodia da quando avevano ammesso i crimini sessuali, hanno dichiarato che i rapporti erano consensuali e che le ragazze non avevano detto loro la loro età.

“Non ci crediamo”, ha detto il giudice Franz Bernhard nel verdetto. Secondo la corte, la ragazza di 14 anni aveva assunto contro la sua volontà – alcol e droghe. Ha anche vomitato diverse volte e si è addormentata.
Il gruppo di stupratori hanno caricato in macchina le ragazze quella notte e le hanno portate nel garage del parco di Laupheim vicino all’autostrada federale B30. Lì hanno poi commesso le violenze sulle vittime.

Il più anziano degli imputati, allora 32enne, è stato condannato a una condanna totale di 3 anni e 6 mesi per violazione della legge sulla droga e per atti sessuali sulla ragazza di 14 anni. Aveva anche affittato il garage del parcoe dove è stato commesso il crimine.

Il più giovane dei trasgressori, allora diciannovenne, è stato condannato dal giudice a 3 anni e .6 mesi – sia per stupro che per altri atti sessuali a danno della quattordicenne, e per gli abusi sessuali su minori ai danni della tredicenne, che ha assistito allo stupro della sua amica.

Tuttavia, è stato condannato secondo il codice penale minorile. La personalità del siriano, ha affermato la corte, presentava notevoli deficit, sia per quanto riguarda la sua immagine sulle donne che per l’istruzione e la lingua.

Suo fratello, che all’epoca aveva 20 anni, è stato condannato a 3 anni e 6 mesi dal Tribunale Regionale di Ravensburg secondo il diritto penale per adulti. Per abusi sessuali su minori, a discapito della tredicenne e per atti sessuali con il suo amico sulla 14enne.

Sembra che altri due uomini, di 27 e 34 anni, siano stati coinvolti nella squallida vicenda, sotto inchiesta per non aver fornito assistenza e per reati di droga. Sono ancora liberi, poiché le condizioni per un mandato d’arresto non sono state soddisfatte.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento