Politica / World News

Germania: Gli estremisti di Antifa aggrediscono brutalmente impiegata di una immobiliare

Germania: Gli estremisti di Antifa aggrediscono brutalmente impiegata di una immobiliare

Estremisti tedeschi appartenenti al movimento Antifa hanno brutalmento colpito una donna nel suo appartamento colpevole di essere dipendente di una immobiliare che sta sviluppando un progetto per costruire appartamenti di lusso a Lipsia.

Secondo il portavoce della polizia Andreas Loepki, intorno alle 19:00 di Domenica, gli estremisti di estrema sinistra hanno colpito a pugni la donna di 34 anni numerose volte dopo averla costretta a farli entrare nel suo appartamento. Fonte: Bild

Loepski ha aggiunto che prima che i due estremisti Antifa lasciassero l’appartamento della donna, hanno detto: “Addio, ‘Saluti da Connewitz.’”

Connewitz è una zona di Lipsia che è ben noto per la sua associazione con il movimento Antifa della città.

Recentemente, Antifa ha ripetutamente cercato di sabotare i cantieri che costruiscono appartamenti di lusso in tutta Lipsia. Il mese scorso, l’organizzazione estremista di sinistra ha incendiato due gru in un cantiere edile della stessa società, causando una decina di milioni di euro di danni. Il gruppo ha anche bruciato diversi escavatori in diversi cantieri durante lo stesso mese.

Questa è la prima volta che il movimento di estrema sinistra Antifa, nella sua violenta campagna politica, prende di mira una persona

Il sindaco di Lipsia, Burkhard Jung dei socialdemocratici si è espresso contro il brutale attacco, dicendo: “la linea è stata superata: I militanti di sinistra non risparmiano neanche le donne seppur indifese, da aggressioni e attacchi violenti. ”

La loro affermazione di agire solo contro cose e istituzioni statali e mai contro la gente, è chiaramente una bugia,” ha aggiunto.

Lo stato di diritto deve essere applicato in modo coerente. Dobbiamo fare attenzione che nel dibattito attuale che riguarda il terrorismo di destra, non si perda di vista l’estremismo di sinistra e il suo disprezzo per l’umanità, che non è inferiore a quella della destra estrema “, ha detto Jung, avvertendo che se le cose continueranno in questa direzione l’omicidio politico non è lontano.

Lipsia non è l’unica città che ha subito la violenza di sinistra durante il fine settimana.

19 agenti di polizia sono stati aggrediti procurando loro gravi lesioni a Berlino dopo che un centinaio di estremisti di sinistra hanno lanciato bottiglie, pietre e altro contro gli agenti durante una protesta contro lo sgombero dei gruppi che attualmente occupano illegalmente ediici a basso affitto.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento