World News

Germania: In Migliaia dimostrano contro il blocco in tutto il paese (video)

Germania: In Migliaia dimostrano contro il blocco in tutto il paese (video)

Migliaia di persone nelle città di tutta la Germania hanno protestato contro il blocco in corso in risposta alla pandemia di coronavirus (COVID-19).
In alcuni luoghi, i politici provenienti da punti opposti si sono riuniti per unirsi alle proteste.

La più grande manifestazione ha avuto luogo a Stoccarda, e originariamente avrebbe dovuto avere 50.000 partecipanti, ma le autorità cittadine l’anno limitata a 10.000 per timore che le misure di distacco sociale non potessero essere praticate, secondo un rapporto di Junge Freiheit. La polizia ha riferito solo che “diverse migliaia” hanno partecipato.

L’organizzatore della dimostrazione è stata la Querdenken 711 (Lateral Thinking 711), fondata da Michael Ballweg, un imprenditore IT di Stoccarda. Querdenken 711 sostiene di chiedere le manifestazioni su base non di parte “in difesa dei diritti fondamentali” e vuole che nuove elezioni siano convocate in ottobre.

 

A Monaco si è svolta una manifestazione presso il Marienplatz. La dimostrazione è stata autorizzata solo per 80 partecipanti, ma si sono presentati in 3.000 – i funzionari hanno permesso di procedere a prescindere.
In Baviera si è tenuta una protesta a Norimberga, dove i partecipanti hanno cantato “widerstand!” (resistenza).

 

La polizia ha arrestato 45 persone per aver violato le norme in materia di distanze sociali. Altre 200 persone si sono radunate sul prato di fronte al Reichstag. E ad Alexanderplatz, circa 1.200 persone hanno protestato, cantando “libertà” e “noi siamo il popolo”. La polizia ha riferito che alcuni dimostranti hanno lanciato bottiglie contro gli agenti, e 86 persone sono state arrestate.

Altre proteste si sono svolte a Colonia, Francoforte, Saaaràcce, Dusseldorf, Dortmund e Amburgo, tra le altre località. Tutte con centinaia di partecipanti.

Thomas Kemmerich, un politico del partito liberale democratico (FDP), si è unito a una manifestazione a Gera, in Turingia, al fianco di diversi politici del partito populista di destra alternativa per la Germania.
Il presidente dell’organizzazione giovanile dell’FDP, Ria Schroder, ha condannato coloro che hanno violato il blocco e ha detto che coloro che manifestano con “estremisti di destra” mettono in pericolo sia la popolazione che l’FDP.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento