World News

Germania: la polizia fa irruzione negli appartamenti degli estremisti di sinistra a Lipsia

Germania: la polizia fa irruzione negli appartamenti degli  estremisti di sinistra a Lipsia

La polizia dello stato federale tedesco della Sassonia mercoledì ha fatto irruzione negli appartamenti di diversi estremisti di sinistra nel distretto di Connewitz a Lipsia.

Tom Bernhardt, il portavoce dell’Ufficio di Polizia Criminale di Stato (LKA), ha detto che le spazzature sono state effettuate da “SoKo LinX” del Police Terrorism and Extremist Defense Center, e sono stati collegati all’estremismo di sinistra. Fonte; Die Welt .

In totale, la polizia ha perquisito nove appartamenti occupati da persone provenienti dalla scena estremista di sinistra che sono sospettati di aver commesso crimini che hanno compreso, tra le altre cose, la violenza contro le persone e la proprietà.
Il distretto di Connewitz a Lipsia è ampiamente conosciuto come una delle roccaforti di estrema sinistra più importanti della Germania, con circa 250 estremisti violenti di sinistra.

Lo scorso inverno, a seguito di un drammatico aumento degli attacchi violenti commessi da estremisti di sinistra, lo stato della Sassonia orientale ha annunciato l’istituzione di una Commissione speciale sull’estremismo di sinistra (Soko LinX).

Nel novembre ci sono stati 305 attacchi di sinistra registrati, rispetto ai 222 del 2018.

In uno di questi attacchi, che ha avuto luogo a Lipsia nel mese di novembre, estremisti Antifa invasero l’appartamento di un agente immobiliare e la hanno distrutto come parte della loro cosiddetta guerra contro lo sviluppo di appartamenti di lusso a Lipsia.

Appena un mese prima persone della stessa scena estremista di sinistra a Lipsia hanno dato fuoco a due gru in un cantiere gestito dalla stessa società di sviluppo immobiliare, causando circa dieci milioni di euro di danni. Il gruppo bruciò anche diversi escavatori in diversi cantieri della città durante lo stesso mese.

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento