World News

Germania: L’aumento della migrazione di massa ha incrementato il numero dei senzatetto

Germania: L’aumento della migrazione di massa ha incrementato il numero dei senzatetto

Circa 678.000 persone in Germania sono senza casa mentre decine di migliaia di persone vivono per strada.

Recentemente, la (UFSP) ha pubblicato un rapporto che ha rivelato che nel 2018 ci sono stati almeno 678.000 persone senza alloggio permanente, di cui la stragrande maggioranza, 440.000 migranti che vivono in una sorta di abitazioni collettive. Fonte: Bild

La cifra rappresenta un aumento del 4,2 per cento, circa 30.000 persone senza casa, rispetto al 2017, e comprende 41.000 individui che sono non solo senza un alloggio permanente, ma che in realtà vivono per strada.

L’Ente che si occupa dell’assistenza senzatetto BAG ha osservato che nel 2018, circa il 70 per cento delle persone senza fissa dimora, senza un contesto migratorio sono singol, mentre il 30 per cento sono individui che vivono insieme con il partner e / o bambini.

Werena Rosenke, amministratore delegato di BAG , ha detto a Bild: “Ci sono troppo pochi alloggi sociali e a prezzi accessibili. La situazione peggiorerà nei prossimi mesi, e sarà sempre peggio il prossimo anno. Tuttavia, una previsione precisa non è possibile, soprattutto nelle grandi città, la situazione è molto grave.”

Rosenke ha fatto notare che i genitori single e i giovani adulti sono quelli che più sono soggetti al rischio di perdere l’alloggio, aggiungendo chei  lavoratori autonomi, e altri lavoratori in comparti meno sicuri sono particolarmente a rischio.

Nel 2018, il cancelliere tedesco Angela Merkel ha promesso di impegnare € 6,85 miliardi su misure che includevano anche l’edilizia sociale per i migranti.

Nello stesso anno, il governo federale tedesco ha speso 23 miliardi di euro sui migranti, l’11 per cento in più rispetto al 2017

Condividi questo Articolo

Lascia un Commento